Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Poker Manciano, prima vittoria per l’Albinia. San Donato battuto e agganciato dalla Prolivorno

GROSSETO – Piena di sorprese la nona giornata di campionato delle maremmane del girone C di Promozione. Vincono le peggio classificate, frenano quelle più in alto a cominciare dalla leader San Donato, che perde match e testa della classifica col 2-0 inflittogli dalla Prolivorno. Più concreto il gruppo labronico, che così affianca i biancoverdi sul secondo gradino del podio a meno due dalla vetta. Va male anche al Fonteblanda, beffato 3-2 in casa dal Perignano, adesso in testa.

Vittoria trionfale invece per il Manciano, che espugna Cascina con un 4-0 scandito dalle doppiette al veleno di Moneti e Pecci, con una bella prestazione corale di fronte ad un’avversaria da tenere d’occhio. Due espulsi per reciproche scorrettezze nel finale, in novanta minuti non cattivi. Primo successo in campionato per l’Albinia, che sfata un tabù e guarda avanti con più sicurezza: contro la penultima Pecciolese finisce 3-1 per i rossoblù, in rete al 39′ con Antonio Zaccariello e al 47′ e all’83 con Coli. Nel finale gol degli ospiti ma anche due belle respinte di Musetti, subentrato a Notari.

 

I risultati della 9a giornata:
Albinia-Pecciolese 3-1
Armando Picchi-Fucecchio 0-2
Cascina-Manciano 0-4
Fonteblanda-Fratres Perignano 2-3
Geotermica-Atletico Etruria 2-1
Prolivorno-San Donato 2-0
Rosignano-Donoratico 3-3
San Miniato-Forcoli Valdera 2-1

La classifica:
Fratres Perignano 20 punti; Fucecchio, San Donato, Prolivorno 18; San Miniato 17; Armando Picchi, Forcoli Valdera 15; Cascina, Donoratico 14; Geotermica 12; Manciano 10; Atletico Etruria 9; Fonteblanda 8; Albinia, Pecciolese 4; Rosignano 3.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.