Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I sindaci di centrodestra dicono no a Rossi e al maxi Ato: «E’ contro i cittadini»

Più informazioni su

GROSSETO – I sindaci dei Comuni di Grosseto, Orbetello, Monte argentario, Magliano in Toscana e Isola del Giglio, congiuntamente, scrivono al presidente della Regione.

“Le parole del presidente Enrico Rossi – affermano i sindaci di centrodestra – ci preoccupano e ci mettono in allarme. La strategia della Regione ci pare pericolosa ma molto chiara: coprire il fallimento dei tre Ato creati con la legge regionale 69/2011 sostituendole con un solo, immenso Ato regionale.

In questo modo le tariffe, già immotivatamente raddoppiate con l’entrata in funzione dell’Ato Rifiuti Toscana Sud, schizzerebbero alle stelle. Ma lo scenario che si apre è ancora più preoccupante: l’Ato unico regionale renderebbe nullo il già marginale potere di controllo e di intervento dei sindaci”.

“Il presidente Rossi mira, ancora una volta – incalzano i sindaci  – ad accentrare nelle sue mani il potere anche in tema di politiche dei rifiuti e a rendere la periferia del suo impero ancora più periferia. È necessario che tutti gli enti territoriali si uniscano per combattere l’ennesima scelta tanto totalitarista quanto scellerata della Regione Toscana. Facciamo appello a tutti i sindaci toscani, di qualunque provenienza politica, a unirsi in difesa dei cittadini e della qualità dei servizi”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.