Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma da primato: il giardino di Norma Parenti al premio “La città per il verde” fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Il Comune di Massa Marittima ha ricevuto una menzione speciale alla diciassettesima edizione de “La città per il cerde”, il concorso organizzato dalla casa editrice Il Verde editoriale di Milano, per valorizzare l’impegno delle Amministrazioni pubbliche che hanno investito in modo eccellente le proprie risorse, a favore del verde e della sostenibilità ambientale. Si tratta di un riconoscimento ottenuto per l’opera realizzata a Massa Marittima sulle mura medioevali della città, il Giardino pubblico intitolato a Norma Parenti, disegnato dall’artista Maria Dompè.

Il premio è stato assegnato nell’ambito della sezione intitolata “Verde urbano”, riguardante la manutenzione e cura delle aree verdi cittadine. Gli assessori a Lavori Pubblici ed Ambiente e alla Cultura Maurizio Giovannetti e Marco Paperini, hanno ritirato ieri mattina la targa di riconoscimento, nell’ambito di “Ecomondo” il prestigioso salone internazionale di green economy, efficientamento energetico e soluzioni volte a migliorare la qualità della vita dei cittadini, realizzato a Rimini dall’8 all’11 novembre 2016.

“La giuria -spiega Paperini- ha letto l’opera proprio come era stata pensata dall’Amministrazione: «un intervento riconoscibile come interessante espressione di land art finalizzata al recupero del quadro antico». La menzione ha voluto sottolineare il notevole lavoro di approfondimento e di richiamo alla tradizione storica locale, svolto dai progettisti, che si è tradotto in un’opera carica di richiami culturali”.

“Ci fa particolarmente piacere che sia stata assegnata una menzione prestigiosa al giardino- commenta il sindaco Marcello Giuntini- perché è stata un’opera condivisa nelle varie fasi, con associazioni e cittadini che hanno voluto partecipare e con i giovani studenti della scuola primaria di primo e secondo grado di Massa Marittima che sono stati coinvolti nella progettazione. Il Giardino è stato pensato come un luogo che fosse ad uso di tutti, turisti ma soprattutto cittadini, affinché potessero iniziare a riappropriarsi degli spazi della loro città”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.