La preoccupazione

Gli storni invadono Grosseto e il cielo diventa nero: scatta l’allarme guano fotogallery

storni in città a grosseto 10 novembre 2017

GROSSETO – A volte ritornano. Anzi quasi sempre ritornano. E così, come ormai consuetudine, il cielo di Grosseto è tornato a popolarsi di uccelli.

Non soltanto il cielo visto che, come noto, gli storni non soltanto fanno rumore, ma sporcano. E molto. Strade cittadine, ma anche panchine, verde pubblico e soprattutto le automobili. Una mezza invasione, quella alla quale i grossetani stanno assistendo in questi giorni, un po’ in tutta la città.

C’è il rischio che anche in questo caso richiederà l’intervento dell’amministrazione comunale, a meno che gli storni non decidano pacificamente di volare via. I dissuasori sono stati i rimedi più usati negli ultimi anni per contrastare il guano.

Più informazioni
leggi anche
invasione storni dicembre 2013
Emergenza stroni
Storni in città: dissuasori vicino alle scuole e pulizia straordinaria di strade e marciapiedi
Grosseto
Protesta
Storni in città «Il puzzo è insopportabile: ne va della nostra salute. Andremo in Procura»
storni_2014
Attualità
Coldiretti «Autorizzati gli abbattimenti di Storni che rovinano le colture»
invasione storni dicembre 2013
«Gli storni sono specie protetta» la Lipu interviene contro gli abbattimenti
via_montebianco guano
Attualità
Potature e pulizia nei giardini cittadini: così si limita l’invasione di storni
invasione_storni_dicembre_2013_02mod
Attualità
Invasione di storni ed emergenza guano. Le contrommosse del comune: ecco i dissuasori
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI