Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestato finto maresciallo dei carabinieri: aveva truffato anziana cieca

Più informazioni su

CASTEL DEL PIANO – La truffa è quella classica, detta del “maresciallo dei carabinieri”. L’anziano viene contattato e un sedicente maresciallo dei carabinieri (a volte anche un avvocato) lo informa che il figlio (o il nipote) ha avuto in incidente, che l’auto non aveva l’assicurazione e che per questo si trova in caserma e che servono soldi (a volte anche gioielli) per pagare l’assicurazione. In genere dopo poco si presenta un finto avvocato a ritirare quanto l’anziano è riuscito a racimolare.

Anche a Castel del Piano la coppia di truffatori, una ragazza di 18 anni e un uomo di 52 entrambi napoletani, hanno scelto un’anziana disabile per mettere a segno la loro truffa. I due sono entrati in casa, si sono fatti consegnare quanto pattuito (500 euro) e, approfittando della cecità della donna, hanno anche rubato oro e monili per oltre mille euro.

Non avevano fatto i conti con il vero maresciallo dei carabinieri che, insospettito dall’atteggiamento furtivo dei due mai visti primi, si era messo ad osservarli. Appena usciti dall’abitazione il comandante della stazione dei carabinieri ha fermato i due truffatori per un controllo e poi li ha arrestati in flagranza per truffa e furto, e questa mattina saranno processati per direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.