Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Pallavolo Grosseto vince il derby: le ragazze di Spina sorridono

GROSSETO – La Pallavolo Grosseto 1978 vince per  3-1 il derby contro il Grosseto Volley. Bellissima la cornice di pubblico, degna di un derby, al palazzetto Atleti Azzurri d’Italia.

Azzurra orfana di capitan Morandi ancora convalescente, scendeva in campo con Biondi al palleggio, Mucci/Multineddu di banda, Spagnoli/Giuliani centrali, Giovannelli opposto e Franzese libero.

La partenza non è di quelle migliori per le ragazze di Spina, che sembrano piantate sulle gambe, errori gratuiti in fase di ricezione e attacchi fuori misura consentono a un determinato Grosseto volley di aggiudicarsi il primo parziale con il punteggio di 23/25. Al cambio campo Grosseto Volley avanti 2-9, ma poi la Pallavolo Grosseto rimonta e va sul 25/21.

Il Grosseto Volley sembra accusare il colpo, e questa volta è coach Ferrari che prova a scuotere le sue ragazze optando per diversi cambi, ma alla fine non otterrà il risultato auspicato. Nel terzo e quarto set l’Azzurra ritrovato l’equilibrio e non concede nulla all’avversario; entreranno in successione (Breschi per Giovannelli, Petrini per Giuliani e Marabissi per Franzese) dove si metteranno in evidenza unitamente a una Multineddu sempre accorta, per alcune belle giocate. Entrambe i  parziali finiranno con il risultato di 25/16 e  la pratica era archiviata.

A fine gara il tecnico Spina non nasconde la felicità per la bella vittoria, ma soprattutto per la prova di carattere delle sue ragazze. Prossimo appuntamento sabato 19 novembre alle 21 a Livorno contro Lo Stagno Livorno, al momento terza forza del campionato.

La squadra: Biondi, Breschi, Di Pasquale, Franzese, Giovannelli, Giuliani, Marabissi, Morandi, Mucci, Multineddu, Petrini e Spagnoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.