Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Olimpiadi della matematica: ecco chi sono i giovani più bravi della provincia

GROSSETO – Presso l’aula magna dell’ISIS “Fossombroni” di Grosseto si è svolta la cerimonia di premiazione dei migliori studenti classificati alla XXVI edizione dei giochi matematici “GioiaMathesis” nell’anno scolastico 2015/2016.

La scuola è polo in Toscana per i giochi matematici di Emma Castelnuovo in collaborazione con l’Università di Roma e di Bari ed ha accolto nel maggio dello scorso anno scolastico circa 600 alunni provenienti dalle scuole di tutta la Toscana.

Ha introdotto la cerimonia la dirigente scolastica dell’ISIS “Fossombroni” di Grosseto, prof.ssa Fancesca Dini, affermando che i giochi matematici di Gioiamathesis partono da una matematica molto pratica e affrontano ogni anno  temi diversi. L’ultima edizione si è basata sulla  statistica ed il calcolo delle probabilità.

La dirigente ha illustrato quindi la figura di  Emma Castelnuovo, una delle più importanti matematiche della storia le cui teorie partono dal concreto per contestualizzare la geometria euclidea.

I giochi matematici, che hanno come obiettivo quello di  mettere alla prova ogni singolo alunno e di far capire come la matematica sia una scienza che trova applicazione in tutte le altre,  sono una competizione annuale che ruota intorno a diversi problemi matematici divisi per fasce di età. La competizione è organizzata in Italia dall’Unione Matematica italiana, per incarico del Ministero della università e della ricerca scientifica e con la collaborazione della Università di Bari.

I premiati per la provincia di Grosseto sono stati: per la fascia 5 – 6 anni, i il premio è andato a Luca Deodato,Viola Armini,Giulia Sgherri. Per i 7 – 8 anni hanno ricevuto il premio Beatrice Tofanelli, Metteo Morini, Samuele Giannetti, Leonardo Seccia, Alessandro Balassone, Giulio Bonini. Per la fascia 9 – 10 anni Benedetta Betrucci.

Per la fascia 11 – 12 anni, dalla scuola media Galilei il premio è andato a Viola Giannerini, 2° classificata e Melania Foderi, 4° classificata e inoltre a Robert Gabriel Cocolos, Chiara Corridoni, Margot Culicelli, rispettivamente 2°, 3° e 4° classificati, della scuola media di Scansano.

Per la fascia di età 13 – 14 anni hanno ricevuto il premio gli studenti Daniela Bagno, John Edgar Powell, Alessandro Villacci dell’ISIS “Fossombroni” di Grosseto;  Filippo Domenichini di Scansano;  Elisa Bracci, media Ungaretti (GR); Aaron Opoka e Sara Bargagli, media Galilei ( Gr).

Per la fascia 15 – 16 anni tutti gli alunni premiati provengono dall’ISIS “Fossombroni”, a partire dal 2° posto di Andrea Fusco e il 4° posto di Matilde Bonora, Andrea Chiappelli, Valeria Solomon e Alessia Tognarini.

Infine, per la fascia 17 – 18 anni sono stati premiati gli studenti Matteo Lombardini, Mirco Rossi ( 2° posto ) e Giulio Colombini, Andrea Dell’Anno, Pietro Maisto, Francesco Perosi, al 4° posto, tutti provenienti dall’ISIS “Fossombroni” di Grosseto e già diplomati.

Alla fine della premiazione è stata assegnata una borsa di studio di 100 euro ai due ragazzi che si sono classificati in seconda posizione.

La dirigente scolastica dell’ISIS “Fossombroni” Prof.ssa Francesca Dini, si è congratulata con tutti gli alunni premiati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.