Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due perle per il Gavorrano, due legni per il Sestri: 2-0 al Malservisi-Matteini

GAVORRANO – Vince e rimane in testa al girone E il Gavorrano, battendo 2-0 un Sestri Levante giovane ma combattivo nella decima di campionato.
Gara vivace con chance su entrambi i fronti; minerari insidiosi con Moscati, Lombardi e Boccardi, mentre gli ospiti impegnano Salvalaggio con punizione di Dotto, mentre Aquaro solo in area calcia addosso al portiere maremmano. Nella ripresa, micidiale inizio del team di Bonuccelli, che passa in vantaggio con Moscati al 10′, con inzuccata su calcio d’angolo, e due minuti dopo raddoppia con Boccardi.

Il Sestri cerca di reagire e va vicino al gol con Cella e poi con Aquaro, che colpisce la traversa; insidie anche dal neo entrato Bondi, che però solo davanti a Salvalaggio spara altissimo. Al 35′ levantini a segno ma l’arbitro annulla per irregolarità. Finale vivace, col legno centrato da Pane, ma il risultato non cambia più. Il Gavorrano si gode la vetta del girone ed una solidità di gioco e gruppo.

 

GAVORRANO: Salvalaggio, Matteo G. (7′ st Matteo L.), Ropolo, Remedi, Salvadori, Bruni, Rubechini, Conti, Moscati (13′ st Brega), Lombardi, Boccardi (19′ st Zaccaria). A disposizione: Capuano, Asante, Baldassarri, Bianchi M., Grotti, Di Iorio. All. Bonuccelli.
SESTRI LEVANTE: Dondero, Gallotti (12′ st Orlandi), Di Marco, Cella, Pane, Dall’Osso, Campazzo, Ianniello, Aquaro, Dotto (26′ st Bondi), Addiego Mobilio. A disposizione: Gioia, Rivara, Moresco, Sgarra, Lungo, Boisfer, Garibotti. All. Salvalaggio.
ARBITRO: Scordo di Novara; assistenti Ferrari di Aprilia e Palmigiano di Ostia Lido.
MARCATORI: 10′ st Moscati, 12′ st Boccardi.
NOTE: ammoniti Addiego Mobilio, Rubechini, Salvalaggio; recupero 1’+3′.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.