Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta Porta a porta, parte la consegna dei nuovi sacchi. Serve il pagamento Tari

Più informazioni su

GROSSETO – Prosegue presso la sede di Sei Toscana di via Monte Labro 15, a Grosseto, la consegna dei sacchi per effettuare la raccolta differenziata agli utenti che abitano nei quartieri dove è attiva la raccolta domiciliare e cioè Barbanella e Gorarella.

Il mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12 oppure il martedì e giovedì dalle 14 alle 16:30, operatori di Sei Toscana provvedono a consegnare agli utenti la fornitura dei sacchi di diverso colore dove conferire i propri rifiuti a seconda della tipologia.

Ad ogni utente verrà consegnato uno stock di sacchetti biodegradabili per la raccolta della frazione organica (da conferire all’interno del mastello di colore marrone); sacchetti di colore blu per il multimateriale (imballaggi in plastica, alluminio e tetrapak); sacchetti di colore grigio per il rifiuto indifferenziato e sacchetti di colore viola per pannolini\pannoloni\traverse (servizio su richiesta).

Oltre ai sacchetti, sarà consegnata anche una brochure informativa riportante le indicazioni per fare una corretta raccolta dei propri rifiuti e tutti i riferimenti utili per chiedere informazioni. Al punto di consegna di via Monte Labro 15 a Grosseto sarà possibile anche ritirare il kit di mastelli (bianco per la carta, marrone per l’organico e verde per il vetro) per le nuove utenze che ne sono sprovviste.

Per ritirare la fornitura, gli utenti devono essere iscritti al ruolo Tari del comune di Grosseto e presentarsi al punto di consegna con il proprio codice fiscale.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero verde di Sei Toscana: 800127484 o consultare il sito internet www.seitoscana.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.