Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano contro la penultima Sestri, Grifone sul campo dell’esperta Lavagnese

GROSSETO – Decima fatica di campionato per Gavorrano e Grosseto, nel girone E di serie D. Di nuovo al comando del gruppo grazie al buon 3-1 della gara precedente, il team rossoblù darà il massimo sul suo Malservisi-Matteini contro la penultima Sestri Levante, in novanta minuti in discesa almeno da pronostico. I liguri hanno infatti alle spalle una serie nera fatta di quattro ko consecutivi, ma vietato abbassare la guardia per i minerari, in una classifica corta e con poche certezze. Arbitrerà Scordo di Novara.

Dovrà almeno fare risultato utile il Grifone, dopo il successo casalingo di domenica scorsa a spezzare il tabù Zecchini: adesso l’undici biancorosso è chiamato alla trasferta contro la Lavagnese, a settembre partita coi piedi di piombo ed ora a metà classifica con cinque punti in più e con il miglior attacco assieme ai minerari. In particolare il team genovese è una veterana della categoria, in cui milita da quindici stagioni consecutive; da ricordare la finale playoff persa la scorsa primavera. Arbitrerà Croce di Novara.

Il fischio d’inizio è alle 14,30.

 

Il programma della 10a giornata:
Finale-Ghivizzano
Gavorrano-Sestri Levante
Jolly Montemurlo-Ponsacco
Lavagnese-Grosseto
Massese-Ligorna
Savona-Real Forte Querceta
Sporting Recco-Valdinievole Montecatini
Unione Sanremo-Fezzanese
Viareggio-Argentina

La classifica:
Gavorrano 18 punti; Massese 16; Finale, Valdinievole Montecatini, Real Forte Querceta, Unione Sanremo 15; Lavagnese, Savona 14; Jolly Montemurlo, Argentina 13; Ligorna 12; Fezzanese 10; Grosseto, Sporting Recco, Viareggio 9; Sestri Levante, Ponsacco 7; Ghivizzano 5.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.