Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il padrone di Kristen, la mucca più bella d’Italia, ricevuto dal sindaco

GROSSETO – Il sindaco di Grosseto ha incontrato questo pomeriggio Attilio Tocchi, titolare dell’omonima azienda grossetana reduce da un nuovo prestigioso riconoscimento nell’ambito dell’allevamento e selezione delle mucche.

La sua Kristen, infatti, ha vinto il titolo di Campionessa nazionale della categoria 18-21 mesi alla 71esima fiera internazionale del bovino da latte che si è svolta alcuni giorni fa a Cremona.
“Ho voluto fare i complimenti di persona all’amico Attilio per questo successo come imprenditore del settore agricolo, dell’allevamento e della zootecnia, perché i risultati raggiunti negli anni dalla sua azienda esaltano le capacità e le competenze di grandissimi professionisti, dando lustro al settore locale e a tutto il territorio maremmano – dice il sindaco di Grosseto -. La mucca Kristen è solo l’ultimo di una serie lunghissima di successi conquistati in 40 anni di impegno e dedizione nell’allevamento e nella selezione della frisona. Basti pensare, tra le altre cose, che la mamma di Kristen, Amyly, è stata più volte campionessa italiana assoluta e soprattutto campionessa europea e mondiale, nel 2007. Successi che al di là della soddisfazione per il titolo in sé fondano il loro vero valore nella qualità della produzione del latte. La città di Grosseto e la Maremma ringraziano l’azienda Tocchi, che dagli anni ’60 a oggi si distingue come un’eccelelnza del territorio, riconosciuta a livello internazionale.

Un’eccellenza che Attilio Tocchi mette anche a disposizione con la sua attività di giudice mondiale delle frisone e con il suo impegno nel mondo dell’associativismo e della zootecnia e allevamento. Basti ricordare che è membro del Comitato consultivo degli esperti dell’Associazione nazionale allevamento della frisona italiana, ma anche come presidente di Confagricoltura di Grosseto, come presidente della sezione Latte di Confagricoltura Toscana e come vice presidente del Latte Maremma e della Aprozoo Etruria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.