Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marathon Bike conquista il titolo italiano maschile e l’argento nelle donne

Più informazioni su

AREZZO – Prosegue a suon di successi la stagione del Marathon Bike. La società grossetana che divide l’attività amatoriale tra ciclismo e podismo, ha messo in bacheca un altro titolo italiano grazie alla bellissima prova di Luca Poggiani ad Arezzo. Infatti il podista-dottore di Marina di Grosseto ha conquistato il titolo italiano medici di mezza maratona con il tempo di 1h33’48, battendo nell’ordine il genovese Antonio Mastromarino (1h38’33”) e l’aretino Cristiano Orsini Federici (1h42’12).

Con la prova di Arezzo, Poggiani ritocca notevolmente il suo personale sulla distanza che risaliva al 7 aprile 2016 alla mezza di Firenze, dove concluse in 1h39’10. Sempre per il campionato medici, si è dovuta accontentare della medaglia d’argento la brava Catia Gonnelli con il tempo di 1h46’55”, battuta da Lucia Boncompagni (1h37’28”). Al terzo posto si piazzava Emanuela Linnei (1h56’59). Ad Arezzo ha festeggiato la sua 70A mezza maratona Sabrina Cherubini che chiudeva la sua prova in 2h12’05.

Gli altri del Marathon Bike presenti ad Arezzo: Paolo Merlini 1h24’41”,Luigi Cheli 1h25’01” e i debuttanti sulla distanza, Daniele Tanganelli 1h44’00, e Tiziano Rossi che terminava i suoi 21 chilometri e 197 metri in 2h14’20”. Il Marathon Bike era presente anche alla maratona di Lucerna, con Massimiliano Soriani che chiudeva la sua prova in 4h29’58”, mentre Monica Montanari nella mezza maratona, la terminava dopo 2h24’51”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.