Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turno infrasettimanale di campionato, l’Atlante Grosseto sul parquet dell’Arzignano

GROSSETO – Non ci sono tempi morti per l’Atlante Grosseto, che domani martedì 1 novembre è nuovamente in campo e in trasferta sul temibile parquet dell’Arzignano, una nobile decaduta dei massimi campionati di calcio a 5 dato che ha un palmares di tutto rispetto con molti trofei in bacheca vinti nel corso degli anni e dove ancora oggi tra le sue fila militano giocatori di un certo spessore.
La formazione del presidente Iacopo Tonelli, dopo lo stop casalingo di sabato scorso al Palagolfo di Follonica contro l’Orte Sport, dovuto in modo particolare ad alcuni errori difensivi abbastanza insoliti, almeno nella quantità, dopo aver giocato un grande primo tempo e non meritando certamente di concluderlo sotto di due reti, è atteso da una trasferta in Veneto per nulla facile e molto lontana dato che Arzignano è una decina di chilometri dopo Vicenza e per lo più ancora in formazione di emergenza dato che non potrà ancora contare sulle prestazioni di Leonardo De Oliveira e dove forse mister Chiappini potrà contare degli acciaccati di sabato scorso Bender e Baluardi, senza pensare che al team grossetano mancherà sempre il centrale difensivo Thiarley che ne avrà per tutto il campionato e i dirigenti grossetani sono alla ricerca di un suo sostituto.
Dopo la gara di sabato scorso, Chiappini ha concesso la domenica di riposo, lunedì mattina si ritroveranno a Marina di Grosseto alla palestra di via Maroncelli per una seduta di recupero e dare una controllatina agli infortunati per poi la mattina dopo, martedì giorno della gara, ritrovarsi alle 8 per partire alla volta del Veneto.
Per questa delicata partita, valevole per la sesta giornata del campionato nazionale di calcio a 5 di serie “A2” che inizierà alle 17, mister Chiappini ha convocato i seguenti calciatori: Borriello, Alex, De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Kio, Gianneschi, Keko, Leone, Nanni e Izzo.
Queste le designazioni arbitrali per la suddetta gara: 1° arbitro Stefano Mezzadri della Sezione Aia di Parma, 2° arbitro Nicola Zanna della Sezione Aia di Ferrara, cronometrista Daniel Borgo della Sezione Aia di Schio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.