Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

M5S «Chiedemmo noi la commissione d’indagine su Peep Pizzetti. Amministrazione non prenda il merito»

Più informazioni su

GROSSETO – «Fu il MoVimento 5 Stelle a presentare in consiglio, qualche mese prima della fine della passata consiliatura, l’istanza per l’istituzione della commissione d’indagine sul PEEP Pizzetti, istanza che è stata nuovamente presentata alla nuova amministrazione». M5S si dice stupito sul fatto che l’amministrazione non abbia riconosciuto i pentastellati il proprio ruolo.

«Il MoVimento 5 Stelle accoglie con soddisfazione, ma anche con grande perplessità, la dichiarazione da parte dell’attuale giunta comunale di istituire una commissione d’inchiesta sulla ormai nota vicenda del Peep Pizzetti. La soddisfazione deriva dal fatto che finalmente si dimostra la volontà di voler risolvere una spinosa questione istituendo una commissione dedicata all’esame della complicata vicenda. Stupisce però, e lascia perplessi, la comunicazione con cui se ne dà notizia, celebrando la nascita della commissione d’inchiesta come il prodotto esclusivo dell’attuale amministrazione omettendo di sottolineare il ruolo fondamentale che ha avuto sulla questione il MoVimento 5 Stelle».

«Non si fa riferimento al fatto che fu il MoVimento 5 Stelle a rapportarsi per primo con i soggetti del contenzioso Peep Pizzetti, ad effettuare un attento esame di ogni particolare sui fatti e sui soggetti coinvolti – incontrando varie volte i proprietari degli immobili col supporto di avvocati ed esperti – e a proporre soluzioni percorribili e sostenibili da entrambe le parti, quella pubblica e quella privata. Va quindi sottolineato, per amore di una corretta informazione, che la nascita della commissione d’inchiesta, che vede così affrontato finalmente un problema eredità della passata mala amministrazione, è – conclude – soprattutto merito del MoVimento 5 Stelle».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.