Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nona giornata, il Grifone ospita la battistrada Massese. Gavorrano contro la Fezzanese

GROSSETO – Nona giornata di campionato di serie D per le maremmane del girone E. A quattro giorni dal pokerissimo vincente di coppa, ecco l’impegno più insidioso per la terz’ultima Grosseto, che proverà a rompere il tabù Zecchini ospitando la battistrada Massese. Gara difficile sulla carta ma con un margine di imprevedibilità: solidi ma non infallibili i bianconeri, in questa categoria da un lustro e l’anno scorso salvatisi per un soffio e adesso primi grazie ad una lenta risalita dopo due sconfitte iniziali.
Cinque punti di gap invece fra il Gavorrano, secondo, e la sfidante Fezzanese. Reduci dal pareggio a reti inviolate proprio contro il Grifone, i minerari cercheranno di fare bottino pieno contro un’avversaria discreta sulla carta, con giocatori da categorie inferiori e molti giovani e intenzionata a salvarsi il più presto possibile. Si giocherà a Sarzana, al Luperi.
Il fischio d’inizio, con il ripristino dell’ora solare, è alle 14,30.

 

Il programma e gli arbitri della 9a giornata:
Argentina-Jolly Montemurlo (Cherchi di Carbonia)
Fezzanese-Gavorrano (Luciani di Roma 1)
Ghivizzano-Lavagnese (Prior di Ivrea)
Grosseto-Massese (Moriconi di Roma 2)
Ligorna-Viareggio (Gullotta di Siracusa)
Ponsacco-Sporting Recco (Sessa di Civitavecchia)
Real Forte Querceta-Unione Sanremo (Maninetti di Lovere)
Sestri Levante-Finale Ligure (Piazzini di Prato)
Valdinievole Montecatini-Savona (Ruggiero di Roma 1)

La classifica:
Massese 16 punti; Gavorrano 15; Valdinievole Montecatini, Real Forte Querceta, Unione Sanremo 14; Jolly Montemurlo, Savona 13; Finale 12; Lavagnese 11; Argentina, Fezzanese 10; Sporting Recco, Viareggio, Ligorna 9; Sestri Levante 7; Grosseto 6; Ghivizzano 5; Ponsacco 4.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.