Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mercatino di Pratoranieri, Forza Italia: «Pd va contro interessi di Follonica»

Più informazioni su

 

FOLLONICA – «L’amministrazione comunale di centrosinistra di Follonica ha confermato che il mercatino di Pratoranieri resterà nel quartiere ancora per molto (10-12 anni). L’opposizione, tra cui Forza Italia, si è opposta anche in consiglio comunale a questo provvedimento, chiedendo alla giunta di valutare altre soluzioni, ma l’alternativa data dalla giunta Benini era anche peggiore». Così parla Sandro Marrini, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Follonica.

«Tra le ipotesi valutate dal centrosinistra c’era quella di sfruttare per le bancarelle la zona finale di via Palermo, tra i campetti di calcio e i gonfiabili, togliendo tanti posti auto utili nel periodo estivo. Un’ipotesi improponibile, bocciata dagli stessi componenti del Pd follonichese, che però, allo stesso modo, avrebbero dovuto liberare anche la location di Pratoranieri, come richiesto a più riprese dai commercianti della zona, dai residenti e dai turisti».

«Sono anni che la polemica va avanti ed è legata alle situazioni di degrado che si creano attorno alla presenza di quel mercatino, che tra l’altro non è fatto di prodotti artigianali o tipici ma di merce che spesso fa concorrenza a quella dei negozianti che operano nella zona. Da salvare, invece, c’è la parte alimentare. Durante il consiglio comunale, servito agli esponenti Pd a dare il via libera questa scelta scellerata, nella maggioranza c’è stato chi ha cercato di far passare un messaggio alquanto fuorviante: in pratica secondo il centrosinistra sarebbe proprio il mercatino ad attirare gente in quel tratto di passeggiata, altrimenti vuota per mancanza di altre iniziative».

«Ho chiesto quindi che i consiglieri comunali di centrosinistra, attraverso i loro assessori, si impegnino a valorizzare di più la zona perché priva di iniziative: ci sono un paio di appuntamenti per i giovani, promossi dai privati, ma purtroppo non si registrano kermesse che siano pianificate o sollecitate dall’amministrazione comunale. Il quartiere, che tra l’altro è uno tra i più popolati in estate, vive grazie al lavoro degli imprenditori e non certo per l’impegno della giunta di centrosinistra. Anche gli interventi di riqualificazione stentano ad arrivare. Tra le giustificazioni usate dalla giunta Benini per spiegare la conferma di Pratoranieri come sede delle bancarelle c’è il fatto che con il trasloco in un’altra area potrebbero aprirsi ricorsi da parte degli ambulanti per il calo dei guadagni: per provocazione ho quindi proposto di spostare le bancarelle al Parco Centrale di Follonica che dovrebbe essere, secondo quanto più volte affermato dal sindaco e dagli assessori, una delle aree più frequentate della città, vitali e apprezzate dai follonichesi. Del resto lì c’è un’area mercatale attrezzata: quale migliore posizione per un mercatino?»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.