Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Clamorosa “manita” del Grifone al Foligno: 5-1 e avanti tutta in Coppa Italia

GROSSETO – Clamorosa manita del Grosseto al Foligno, per un 5-1 che significa l’accesso agli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie D. Gara tirata con un finale da standing ovation per i maremmani, finalmente cinici e concreti.
Locali più aggressivi e desiderosi di segnare nel primo tempo, con Draghetti, Lombardi e Demartis in vista. Dopo la mezz’ora, proprio il capitano biancorosso sblocca la situazione dopo una respinta di Piccheri; altre chance per i torelli, fermati in fuorigioco. Poco o niente da parte dei gialloneri. Nella ripresa ritmi inizialmente più lenti, ma al 7′ gli ospiti beffano la difesa padrona di casa pareggiando con Filippo Fondi, smarcato in area. Il Grosseto lotta a testa bassa pur con qualche attimo di smarrimento, ma ritorna in vantaggio con Del Duca al 34′. Allo scadere, rigore per i grossetani con Draghetti infallibile, ma a seguire centro anche per Lombardi, molto dimanico. Allo scadere, altra gloria per Draghetti, scatenato. E’ un risultato che deve servire da stimolo al Grosseto, forse sulla strada giusta.

GROSSETO: Cancelli, Clemente, Guidotti, Casini, Del Duca, Vecchi (16′ st Lisai), Demartis (16′ st Sinigaglia), Marianeschi, Cristaldi, Draghetti, Lombardi. A disposizione: Galizia, Gargiulo, Sbardella, Fanciulli, Varfaj, Lopez, Ciko. All. Sanna.
FOLIGNO: Piccheri, Bagnetti, Pilleri, Iaculano (7′ st Giambi), Adamo, Diomande, Urbanelli, Silvestri (8′ st Catanese), Di Maira (24′ st Barwuah), Fondi F., Fondi G. A disposizione: Stoppini, Seye, Orecchiuto, Calzola, Mancinelli, Armillei. All. Guazzolini.
ARBITRO: Maranesi di Ciampino; assistenti Di Castro e Montano di Formia.
MARCATORI: 34′ Demartis, 7′ st Fondi F., 34′ st Del Duca, 45′ st (rig.) e 48′ st Draghetti, 46′ st Lombardi.
NOTE: ammoniti Demartis, Marianeschi e Del Duca; recupero 0’+3′.

RIVEDI QUI LA DIRETTA DEL MATCH

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.