Trotta contro Maremà: «Centro commerciale, ennesimo colpo ai commercianti»

GROSSETO –  «L’apertura del nuovo centro commerciale, a pochi anni dall’apertura del centro commerciale “Aurelia Antica”, rappresenta l’ennesimo colpo ai piccoli commercianti del Centro Storico e, in generale, ai commercianti di tutta la città». A dichiaralo è Federico Trotta, segretario provinciale di Forza Nuova.

«Infatti, mentre apriranno negozi del calibro di Zara, mi preme ricordare che, ormai da anni, stiamo lasciando morire le nostre eccellenze locali quali la MABRO. Per questo,  i militanti forzanovisti stanno lasciando, proprio in questi giorni, dei volantini presso gli esercenti locali per mostrare la nostra vicinanza alla loro problematica».

«Grosseto, inoltre – continua Trotta  – non ha bisogno di un decentramento di negozi dal Centro Storico al nuovo centro commerciale perché, così facendo, lo stesso Centro Storico rischia di “svuotarsi” nei weekend a discapito di tutti quei commercianti che, con grande fatica e spirito di sacrificio e nonostante la tassazione sempre più elevata, restano aperti anche la domenica».

«Ormai, la frittata è fatta – conclude Trotta – Per questo, per lo meno, mi sento di invitare la Giunta Comunale a fare qualche piccolo investimento sul territorio, sfruttando il centro commerciale. Per esempio, come accade in molte altre città d’Italia, il Comune potrebbe garantire un servizio di navetta gratuito che parta da una zona vicina al Centro Storico, ed arrivi al centro commerciale. In questo modo, almeno, si potrebbe creare qualche posto di lavoro in più”

Commenti