Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche la Cisl condanna gli atti vandalici alla Cgil: «È un attacco ai sindacati e ai lavoratori»

GROSSETO – Da sindacato a sindacato. Anche la Cisl esprime solidarietà alla Cgil e al suo segretario provinciale Claudio Renzetti dopo gli attacchi subiti ieri e gli atti vandalici ai danni delle auto della Camera del Lavoro.

«L’atto intimidatorio subito dalla Cgil – si legge nella nota firmata dal segretario della Cisl Fabrizio MIlani – rappresenta un altro atto vile contro tutte le organizzazioni sindacali, contro i valori, le idee, le proposte che esprimono e l’impegno che tutti i suoi uomini e donne assicurano costantemente, per favorire la legalità, la crescita e la tutela del mondo del lavoro che rappresentano, e per la crescita ed il consolidamento di valori fondanti di democrazia e libertà irrinunciabili per una convivenza democratica, sociale e civile delle Comunità, valori che devono essere costantemente perseguiti e rafforzati contro chi usa strumenti intimidatori per intorbidire i confronti politici e sociali in atto».

«La condanna della Cisl di Grosseto è ferma e decisa così come altrettanto ferma e decisa la volontà di consolidare i valori fondanti la storia e la cultura delle organizzazioni sindacali».

«L’attacco alla Cgil, siamo convinti, sia un attacco a tutti i lavoratori e alla società civile, pertanto la risposta unitaria contro tali atti rappresenta un’alta espressione di volontà a difesa della democrazia e contro la cultura della violenza e dell’intimidazione da qualsiasi parte essa venga provenga».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.