Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvataggio delle banche popolari, l’avvocato Festelli relatore a Roma

Il legale grossetano, responsabile di Confconsumatori Toscana parteciperà al convegno nazionale organizzato da Confconsumatori

Più informazioni su

GROSSETO – «Risparmi in fumo, come uscire dalla spirale della sfiducia» è il tema del convegno organizzato da Confconsumatori che si terrà giovedì 27 ottobre a Roma. L’appuntamento è a partire dalle 9.30 nella Sala degli atti parlamentari della biblioteca del Senato «Giovanni Spadolini», in piazza della Minerva 38.

Tra i relatori c’è anche l’avvocato grossetano Marco Festelli, responsabile di Confconsumatori Toscana e componente del consiglio direttivo nazionale di Confconsumatori: «Il salvataggio delle quattro popolari: le battaglie in corso» è l’argomento del suo intervento.

Di seguito l’avvocato Luca Baj, componente dell’Ufficio legale di Confconsumatori («Veneto Banca, Banca Popolare di Vicenza e il caso Olinda»), Stefano Cattani, risparmiatore titolare di quote dei fondi Olinda e Immobiliare Dinamico, su «Quando il mattone è “truccato”: due case history sui fondi immobiliari chiusi»), Carlo Mazzola, presidente di Norisk analisi finanziarie, e Giustino Trincia, responsabile dell’Ufficio rapporti con i consumatori di Abi.

Alle 11 una tavola rotonda moderata da Gianfranco Ursino, giornalista del Sole 24 Ore, cui interverranno il deputato Bruno Tabacci, presidente della Commissione parlamentare per la semplificazione, Gian Franco Giannini Guazzugli, vicepresidente di Anasf, Andrea Marani del Comitato normativo finanza immobiliare di Assoimmobiliare e l’avvocato Antonio Pinto del direttivo nazionale di Confconsumatori. Nel corso della giornata interverranno anche Mara Colla, presidente di Confconsumatori, e Francesca Arnaboldi, vicepresidente di Confconsumatori. La partecipazione è gratuita, con registrazione obbligatoria inviando una mail a ufficiostampa@confconsumatori.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.