Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano-Grosseto, Sanna: «Nessuno rema contro, ci impegneremo fino in fondo». I convocati

GROSSETO – Voglia di riscattarsi innanzitutto dall’ultima prestazione, al di sotto delle precedenti che avevano fatto intuire un cambio di rotta. Lo dice e ripete l’allenatore del Grosseto Marco Sanna alla vigilia dello scontro di campionato con il Gavorrano, il primo nella storia delle due società.

“Siamo determinati, vogliosi e carichi per affrontare una partita sicuramente difficile – ha detto il tecnico – contro una squadra ben messa in campo. Abbiamo fatto benissimo col Savona, poi domenica si è visto come è andata. Ogni gara è a sé. La partita precedente col Gavorrano non ci condizionerà, andremo a incontrare un avversario diverso, vogliamo assolutamente fare risultato, ne abbiamo la possibilità, soprattutto vogliamo cancellare l’ultima partita. Dobbiamo avere più continuità assolutamente, non si può perdere come è successo domenica, dove abbiamo creato quattro occasioni da gol. Dobbiamo essere più cattivi, più cinici sotto porta e abbiamo lavorato per questo in settimana”.

Sanna parla come al solito: deciso, sintetico, risoluto; soprattutto, esclude completamente alcuni rumor legati al comportamento dei suoi giocatori. “La squadra è unita, è a posto, le voci esterne non ci disturbano. Mi sono rivisto l’ultima partita due volte e non per scusare la prestazione della squadra dico che abbiamo abbassato un po’ tutti i livelli e questo non deve più accadere, ma non abbiamo fatto una brutta gara. Abbiamo avuto quattro occasioni da gol senza concretizzare. Ma non mi è piaciuto l’atteggiamento, che era sbagliato. Qualcuno che rema contro? Ma dove? Non esiste una cosa del genere. Mi spiace se i tifosi possono pensare cose strane, i ragazzi si impegneranno fino alla morte, questo è indubbio. Poi possono anche sbagliare, ma la maglietta la suderanno sempre, non hanno mai mollato una virgola, come hanno sempre fatto da quando sono arrivato io”.

Questi i convocati: Benucci, Cancelli, Casini, Ciko, Clemente, Cristaldi, Draghetti, Falconieri, Gargiulo, Guidotti, Iglio, Lisai, Lombardi, Marianeschi, Navas, Rosania, Sbardella, Sinigaglia, Varfaj eVecchi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.