Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il consiglio comunale esce dal palazzo: prima tappa a Sasso d’Ombrone

CINIGIANO – Il consiglio comunale di Cinigiano diventa itinerante: la prima seduta in esterna, prevista il 25 ottobre alle 18:00, si terrà a Sasso d’Ombrone.

È l’inizio di una serie di appuntamenti che condurranno il sindaco, la giunta e i consiglieri fuori della sede ordinaria del palazzo comunale. L’obiettivo di questa scelta è sottolineare l’importanza del rapporto tra istituzioni e cittadini.

“La scarsa presenza di pubblico all’assemblee del consiglio comunale – sottolinea il sindaco Romina Sani – non è un dato da accettare passivamente. Partecipazione e condivisioni delle scelte è straordinariamente importante. Essere vicini vuol dire riconoscere un ruolo attivo e continuo dei cittadini nell’amministrazione della cosa pubblica. Partendo da queste considerazioni è nata l’idea di programmare le sedute del Consiglio in ogni frazione. Cominciamo con Sasso d’Ombrone, poi seguiranno le altre frazioni.”

“Ogni ordine del giorno – continua Romina Sani – contiene argomenti che coinvolgono, interessano e possono cambiare la vita collettiva. Inoltre è importante il contatto diretto. Le riunioni saranno occasioni di ascolto, di incontro e di conoscenza umana.” L’appuntamento a Sasso d’Ombrone prevede i seguenti punti all’ordine del giorno:

Territorio. Progetto Orcia. Atto di indirizzo intercomunale;
Iniziativa 100 orti in toscana;
Patrimonio. nomina della commissione per la cessione delle aree comprese nei piani di insediamento produttivi;
Urbanistica. classificazione degli edifici ai sensi dell’art.89 del regolamento urbanistico;
Tesoreria comunale – approvazione dello schema di convenzione;
Comunicazione al consiglio comunale, del prelievo dal fondo di riserva adottato dalla giunta comunale con deliberazione n. 86 del 16/09/2016;
Variazione al bilancio di previsione finanziario esame e approvazione;
Regolamenti – approvazione regolamento per diritto allo studio.

Nella seduta del consiglio sarà, inoltre, discussa la mozione presentata dal gruppo agente comune ” corso di educazione civica rivolto agli alunni della scuola media per nozioni principali per l’allerta terremoto e per i protocolli di evacuazione in caso di rischio sismico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.