Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campionato del mondo di danza: i ballerini maremmani volano in Spagna

GROSSETO – Riapre alla grande la stagione agonistica sia nazionale che internazionale di danza sportiva, ancora una volta la Maremma eccelle nelle danze standard dopo il recente raduno azzurro FIDS tenutosi i primi di ottobre  a Roma .

Il 29 ottobre in Spagna al City Sports Hall – Europa Square – Platja d’Aro (Girona),  la coppia formata da Gabriele Cassai e Sofia Galoppi, atleti della scuola Fred Astaire Dance School diretta dai maestri Michele Boschi e Barbara Grifoni, disputerà il campionato del mondo della World Dance Sport Federation under 21 delle danze standard, alle quale solo per adesso sono già iscritti atleti provenienti da ben  22 nazioni.

Questa coppia cercherà di tenere alti i colori dell’Italia, oltre che di Grosseto e della Maremma, essendo non solo  l’unica  coppia della provincia di Grosseto, ma anche una delle coppie più rappresentative della Federazione Italiana Danza Sportiva, reduce dalla conquista del podio al campionato italiano assoluto 2016 nella categoria under 21 e memore dell’ottimo 14° posto conquistato lo scorso anno al mondiale tenutosi a Vancouver in Canada.

Una grande soddisfazione per i due tecnici federali, Michele Boschi e Barbara Grifoni, che seguono costantemente i ragazzi in tutte le molteplici attività di questa disciplina sia per ciò che concerne la tecnica che quanto riguarda la preparazione fisica e per tutto il resto fino ai minimi dettagli, oltre a seguirli nelle molte gare che si svolgono sia in Italia che all’estero. Un quartetto molto ben affiatato dunque che in poco tempo è riuscito a raggiungere ottimi risultati a livello internazionale.

Nella stessa giornata, gareggerà un’altra coppia della Fred Astaire Dance School, nella gara WDSF Grand Slam Standard, composta da Cassai Chiara e Bruni Michael , coppia che da anni gareggia ad alti livelli internazionali , unica della provincia di Grosseto ad aver raggiunto il massimo livello negli amatori nella 19 /34 gareggiando nella categoria AS .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.