Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nubifragi in città: intervengono gli esperti. «Il 9 giugno è piovuto il doppio»

MeteoSiena24 analizza gli eventi che hanno interessato la città di Grosseto negli ultimi mesi

Più informazioni su

GROSSETO – Dopo le polemiche sugli allagamenti del 14 ottobre scorso e sulla quantità di pioggia caduta sulla città di Grosseto, sono gli esperti di MeteoSiena24 (www.meteosiena24.it) ad intervenire per analizzare i dati meteorologici. In particolare MeteoSiena24 mette a confronto i due nubifragi che hanno interessato il capoluogo maremmano lo 9 giugno scorso e il appunto il 14 ottobre. Un confronto che è stato fatto anche nei giorni scorsi e che MeteoSiena24 fa sulla base dei dati ufficiali registrati dal Lamma.

«I due eventi in questione – spiegano nelle conclusioni dell’analisi – differiscono troppo l’ uno dall’altro per essere messi a paragone. Il primo fu un evento estremamente localizzato ma molto più intenso laddove colpì. Fu inoltre accompagnato da grandine il che lo differenzia ulteriormente dall’ evento del 14 ottobre specie per quel che riguarda i disagi legati al deflusso delle acque. L’ evento temporalesco del 14 ottobre pur molto intenso e pirotecnico si inserisce in un contesto perturbato su scala più vasta. Per il resto i dati pluviometrici parlano da soli e qualsiasi strumentalizzazione e confronto tra i due eventi andrebbe categoricamente evitata, ponendosi su due piani di intensità completamente diversi (il primo con caratteristiche di eccezionalità, il secondo no). Il secondo inoltre è stato un evento decisamente più prevedibile in sede previsionale, il primo no».

Come mostrano i dati pluviometrici, cioè riferiti alla pioggia caduta si può vedere come il 9 giugno (95,8 mm) sia caduta circa il doppio della pioggia del 14 di ottobre (43,4 mm).

Qui trovate tutta l’analisi completa: http://www.meteosiena24.it/temporali-grosseto-due-casi-confronto9-giugno-14-ottobre-2016/ 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.