Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mercoledì da campioni: un Arcille sempre più forte guarda in alto e fa crescere i giovani fotogallery

ARCILLE – Un nome vintage per ricalcare la tradizione, una rosa di ventenni per riscrivere presente e futuro. E’ l’Arcille 1972, società ultraquarantennale di calcio militante in Terza categoria, in parte ricomposta soprattutto nella dirigenza, ma sempre attaccata al suo passato, ai suoi colori, al suo fare gruppo. Quest’anno il team biancoverde è composto da una prima squadra ed una Juniores collaudata, per un totale di trentasei ragazzi in gran parte nati a fine anni ’90 e quasi tutti del posto.

“Abbiamo una squadra giovane – ha detto il consigliere Sergio Bisdomini – il capitano Mazzuoli ha appena 28 anni, poi abbiamo tanti ’98, ’97 e ’96. Da quest’anno abbiamo in rosa 4-5 ragazzi extracomunitari, alcuni che abitavano in zona da due-tre anni, altri immigrati e arrivati in Maremma da pochi mesi, ma che si stanno integrando bene, anche grazie alla loro giovane età: parlano italiano, lavorano e si impegnano molto con gli allenamenti; un paio di loro è anche tecnicamente piuttosto valido. Abbiamo degli sponsor di attività dei dintorni, che ci aiutano”.

Bisdomini parla con grande fiducia delle potenzialità dei loro ragazzi. “Obiettivi? Arrivare nelle prime 5-6 posizioni – ha detto – con entrambe le formazioni. Con gli Juniores gli anni passati abbiamo fatto bene e vorremmo ripeterci. Con la prima squadra ci mancano alcuni punti, perchè abbiamo dominato in tutte e tre le partite giocate in campionato ma anche sbagliato molto, forse per l’inesperienza, l’emozione o la gioventù, ma miglioreremo. Anche l’ultimo pareggio, domenica contro il Ribolla, è arrivato perché i nostri avversari hanno avuto un rigore generoso nel recupero. Siamo fiduciosi, le prestazioni ci sono, stiamo facendo un bel calcio e anzi tutte ci hanno fatto i complimenti e detto che avremmo dovuto vincere, anche lo stesso Ribolla ha detto che siamo i migliori che hanno incontrato in questo inizio di stagione. Le squadre più insidiose? I ribollini e il Montiano, con cui giocheremo domenica in trasferta”.

Due punti avari in campionato ma un buon passaggio del primo turno in coppa provinciale, dove il gruppo biancoverde ha messo a segno due successi di fila, eliminando Civitella e Campagnatico pur sbagliando sempre qualcosina sotto porta. “Questa società è per noi ma anche per la zona – ha continuato Bisdomini – e per i ragazzi. Stanno facendo gruppo, qui si trovano bene. Speriamo di salire di categoria per loro, fra qualche anno, con tanto impegno anche economico e tanto lavoro, ma è una passione e si fa volentieri. Speriamo che venga ripagata presto. Siamo pochi ma orgogliosi di esserci e di riuscire ad andare avanti con le nostre forze”.

Questa la dirigenza 2016-’17 dell’Arcille 1972: il presidente Ferdinando Gallorini, il vicepresidente Anna Bruzzese, il dirigente accompagnatore Luca Falciani, gli allenatori Pierpaolo De Blasi e Riccardo Francesconi e i consiglieri Francesco Esposito, Filippo Grechi e Sergio Bisdomini.
Questa la rosa 2016-’17: Manuel Allegro, Mirko Artuso, Giulio Bambagioni, Davide Bianchi, Marco Calamassi, Gaspare Cali, Francesco Campo, Andrea Costagliola, Gianluca Cuomo, Tommaso Dewitt, Babacar Diagne, Boubacar Drame, Muhammed Taha Eskin, Pasquale Esposito, Ezzu Silisa Ezza, Filippo Falciani, Davide Fazzi, Giuliano Guido, Edison Hoxha, Abdoulaye Keita, Moussa Leye, Stefano Magini, Malang Mane, Marco Marasà, Celestino Marcello, Nicola Marchioli, Fabio Mazzuoli, Giammarco Monaci, Simone Nerucci, Mihail Petcoglo, Daniele Romei, Simone Stefani, Giacomo Tornabene, Besmir Trimi, Gabriele Urru e Abubakar Yunusu.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.