Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forzano il bancomat con la fiamma ossidrica: arrestati nella notte dopo la segnalazione di un cittadino

BOCCHEGGIANO – Hanno tentato di forzare lo sportello bancomat utilizzando la fiamma ossidrica. I carabinieri nella notte hanno arrestato due napoletani per tentato furto. Le operazioni sono state condotte in collaborazione tra i Carabinieri della Stazione di Braccagni, il NORM della Compagnia di Grosseto e le Stazioni di Montieri e Ribolla.

I due, con precedenti di polizia, la scorsa notte sono stati arrestati in flagranza di reato mentre tentavano di forzare il bancomat di Boccheggiano, nel comune di Montieri. Le indagini hanno permesso di intercettare e bloccare il veicolo con cui i due soggetti erano scappati dopo essere stati sorpresi da un cittadino mentre stavano forzando lo sportello bancomat.

L’uomo ha segnalato la cosa al 112 che ha attivato una fitta rete di posti di blocco e di controllo lungo le possibili vie di fuga. In località Madonnino i due sono stati fermati e trasferiti in carcere a Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.