Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tra solidarietà e cultura: torna a Grosseto la rassegna musicale La voce di ogni strumento

Più informazioni su

GROSSETO – Presentata oggi nella sala del Consiglio la stagione musicale La voce di ogni strumento diretta da Gloria Mazzi: una serie di spettacoli che intrecciano cultura e solidarietà. Ricco il programma ) che da ottobre a maggio vivrà non solo nei luoghi storici ma anche nelle caserme del capoluogo.

L’evento, giunto alla sesta edizione, sarà patrocinato dal Comune.
Ogni ingresso agli eventi sarà a offerta e il ricavato verrà devoluto in beneficenza alle associazioni la Farfalla, Admo, Avis, Asim.

“La musica – commenta il sindaco – è uno dei più grandi generatori di emozioni: la cultura su cui si fonda e che produce è una straordinaria macchina di socialità e sentimento. Alla base della formula di successo de La voce di ogni strumento c’è il sapiente legarsi di preziosi elementi quali cultura e solidarietà. Nelle tante occasioni di pregio del cartellone, ognuno potrà trovare momenti di crescita personale o di semplice svago”.

La voce di ogni strumento si presenta al pubblico come un esempio di manifestazione complessa e composita in cui bellezza e musica vengono declinate con i valori della solidarietà. Ad aprire la serie di eventi sarà il concerto Oltre Tango di Silvia Parisotto e Alessandro Golini, spettacolo che riprende canzoni di autori argentini e italiani in chiave acustica.

“L’idea di cultura che vogliamo curare – spiega l’assessore alla Cultura – non può prescindere dall’includere valori come lo scambio, la condivisione, la solidarietà, il dare e il darsi. La cultura non può essere fine a se stessa; non può rappresentare solo un palcoscenico per attori protagonisti, ma deve offrirsi agli altri e includere, in un progetto di crescita e di conoscenza. Di altruismo”.
La kermesse ha il sostegno di numerosi soggetti, tra cui: reggimento Savoia cavalleria; Centro militare veterinario; Lions club Aldobrandeschi; Pasfa; Centro didattico musicale Rockland.

“Quest’anno – spiega il direttore artistico, Gloria Mazzi – la parola che caratterizza tutta la manifestazione è crescita: del team organizzativo, del programma musicale, dei nostri sostenitori, delle associazioni onlus. La squadra si è ampliata grazie all’adesione del 4° Stormo Caccia Intercettatori di Grosseto, reparto dell’Aeronautica militare che opera al servizio della difesa aerea il quale con il Reggimento Savoia cavalleria e il Centro militare veterinario”.
Da quest’anno, infine, è possibile acquistare una speciale card per assistere a otto concerti e sostenere i progetti di solidarietà a favore delle associazioni benefiche collegate al progetto de La voce di ogni strumento.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni  tel: 339.7960148 lavocediognistrumento@gmail.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.