Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Estense di misura, un’Olimpic coraggiosa e sfortunata cede nel finale 32-31

FERRARA – Amara sconfitta di misura dell’Olimpic Massa, superata 32-31 dall’Estense nel campionato di serie A2 di pallamano. Una bella prova quella dei massetani in terra ferrarese, ma non basta per rimediare ad una gara iniziata in salita con un 6–0 dopo 7 minuti: la prima rete arriva all’8′ ma lo shock è pesante e l’Estense dilaga con un 10–3 al quarto d’ora.
Time out per i grossetani che riordinano le idee, qualche cambio e si riparte molto meglio con una sequenza di reti che riportano in partita l’Olimpic, il primo tempo si chiude sul 14 a 10.
Nella ripresa si vede finalmente il gioco dei maremmani, velocità e precisione tornano nelle mani di Brogi e compagni che, con una bella serie, risalgono metodici la china del punteggio: dopo 10 minuti è 21-18.
Tutto il gruppo ora ci crede e anche grazie ad uno strepitoso Rhamani tra i pali a 10 minuti dalla fine arriva il sorpasso, con l’Olimpic avanti 26 a 25.
Da qui alla conclusione è un punto a punto ed è solo un’ingenuità difensiva a pochi secondi dalla fine a concedere il contropiede decisivo all’Estense.
Nel complesso una buona Olimpic, anche sotto il profilo del fair play, molto apprezzato dagli avversari, il prossimo appuntamento tra le mura amiche contro l’ostico Prato, entrambe le squadre cercheranno i primi punti in campionato.

L’Olimpic in campo: Bargelli E., Beneventi E., Brogi C. (2), Ghini F., Muoio M. (8), Ovi A., Radi F., Veninata M., Bargelli R. (5), Gai G. (3), Pesci T. (7), Zorzi A. (1), Rahmani A., Ramanovski R. (5). All. Simone Bargelli, Stefano Muoio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.