Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fratelli d’Italia «Pioggia incessante e amministrazione impreparata. Serve cambio di passo» fotogallery

Più informazioni su

FOLLONICA – «Sappiamo che a Follonica non è usuale una pioggia incessante come quella accaduta ieri, diciamo questo per spezzare una lancia a favore della Amministrazione Comunale del golfo. Saremmo ipocriti però se non denunciassimo anche la mancata preparazione da parte del palazzo di piazza Cavallotti». A parlare sono i circoli foillonichesi di Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale.

«L’amministrazione, infatti, era a conoscenza dell’allerta arancione che premeva sulla regione Toscana – prosegue Fratello d’Italia -, quindi anche sulla nostra città, ma non ha saputo, a nostro avviso, rispondere celermente e tale presagio lasciando molti quartieri abbandonati a se stessi. Riportiamo il caso di Salciaina, ad esempio, dove ormai la notizia degli allagamenti non fa neanche più notizia. Siamo stati contattati da alcuni residenti, che ci hanno inoltrato anche delle foto che allegheremo al comunicato, dove si può notare senza retorica come sia la popolazione a curarsi della rete fognaria. Crediamo dunque che l’amministrazione, forse troppo intrisa di insegnamenti democratici, abbia esasperato la massima Kennedyana “Non domandarti cosa il Paese possa fare per te, ma domandati cosa tu possa fare per essa” demandando il compito della pulizia dei tombini in toto ai residenti».

«Chiediamo dunque all’Amministrazione un cambio di passo, e proponiamo che su via delle Collacchie venga istituito il divieto di sosta nei giorni preposti per la pulitura della strada – conclude -, permettendo così una più accorta pulizia da parte della spazzatrice anche intorno ai tombini posti all’interno dei parcheggi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.