Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Weekend rosa: a Castiglione tante iniziative di solidarietà per il Comitato per la Vita

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il 15-16 ottobre arriva Weekend rosa a Castiglione della Pescaia: due giorni dedicati alla prevenzione e all’informazione sul tumore al seno, due giorni in cui, oltre allo screening mammografico e alla formazione scientifica, saranno organizzati eventi per raccogliere fondi da donare al Comitato per la Vita onlus Grosseto. C’è molto di più: questa iniziativa nata dalla volontà di un gruppo di donne castiglionesi di mettersi al servizio degli altri, è riuscita a coinvolgere e far partecipare tantissime persone. Così, per quei due giorni, Castiglione della Pescaia sarà, in senso letterale, colorata di rosa perché il messaggio che arriva dalle donne sia il più forte possibile e richiami l’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce come strumenti fondamentali per la lotta contro il tumore al seno.

Il gruppo di donne ha subito trovato il sostegno del Comune di Castiglione della Pescaia, della Croce Rossa di Castiglione della Pescaia, dell’Azienda USL Sud Est Toscana, della Fondazione Umberto Veronesi e del Comitato per la Vita Onlus.

Ecco il programma: sabato 15 dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 in piazza Orsini sarà presente il mezzo mobile dell’azienda sanitaria Usl Toscana Sud Est che effettuerà lo screening mammografico su prenotazione riservato alle donne dai 50 ai 70 anni.

Dalle 18.30 nella sala del consiglio comunale di Castiglione della Pescaia si terrà il convegno “Lo stile di vita”, coordinato da Carlo Sestini, al quale prenderanno parte: Carmelo Bengala, primario dell’unità operativa di oncologia dell’ospedale Misericordia di Grosseto; Paolo Bianchi, direttore dell’area chirurgia Usl Toscana Sud Est; Agnese Collini ricercatrice e divulgatrice scientifica Fondazione Umberto Veronesi; Giulia Veronesi, chirurgo toracico Humanitas Milano; Valentina Culicchi, responsabile ambulatorio obesità e nutrizione di Grosseto; Elisabetta del Dottore, istruttrice Nordic Walking.

Sempre sabato 15 alle 20.30 si svolgerà una cena per raccogliere fondi al ristorante Miramare dal titolo 50 sfumature di rosa con la collaborazione di Enoteca Castiglionese, Sapori di Toscana, Sian, Floricoltura Fedi, Durante la serata saranno messi all’asta alcuni salvadanai che nei giorni scorsi sono stati ritirati da aziende, istituzioni, associazioni che li personalizzeranno e li presenteranno proprio in questa occasione. Anche i nonni della Casa Albergo Castiglione hanno partecipato alla decorazione di uno dei salvadanai. L’intero incasso della serata sarà consegnato al Comitato per la Vita onlus Grosseto.

Domenica poi alle 10.00 ci sarà il ritrovo alla Casa Rossa per una serie di iniziative: la visita guidata alla Diaccia Botrona a cura di Maremmagica, la visita guidata con il barchino (su prenotazione e fino a esaurimento dei posti), e poi I passi che curano, un approccio molto particolare al Nordic Walking dedicato alle donne. Non mancherà lo smalto rosa offerto a tutte le donne da Estetica Manola, le acconciature di Rush Hair di Stefania Rustici, la musica di Gigi Berardi, uno spettacolo di danza a cura di Arte Danza, e ancora il pulmino contadino: acquisti di gruppo per prodotti biologici e altamente selezionati di Sauro Pareschi; Si prega di bossare intrattenimento musicale di Bossa Nova con Stefano Raddi e Elena Fredianelli e il tradizionale momento buffet con Che pizza! offerto da Peo Bar, Bar Ciro, Ciro Natural Bakery, Panificio Ariazzi, Da Emiliano, Hockey Club, Pasticceria Giuliani, Pierini Bibite.

In piazza Orsini dalle 9 alle 13 sarà presente il mezzo mobile dell’azienda sanitaria Usl Toscana Sud Est che effettuerà lo screening mammografico su prenotazione riservato alle donne dai 50 ai 70 anni.

In piazzale Marystella dalle 15.30 alle 16.00 esibizione monta da lavoro a cura dell’azienda La Bandita e dalle 16 alle 17.30 battesimo della staffa.

Ma le occasioni per promuovere, sensibilizzare e diffondere la cultura della prevenzione non sono finita: in tutti e due i giorni sarà organizzato un Banchetto della solidarietà a cura della CRI di Castiglione della Pescaia; Io c’ero.. selfie nella cornice della manifestazione a cura di T-Shock e con la collaborazione di fotografi castiglionesi; M’illumino di rosa luci rosa nel paese a cura di S Illuminazioni che coinvolgeranno tra l’altro: il Monumento obelisco, la fontana di piazza Garibaldi dove anche l’acqua diventerà rosa, l’aiuola davanti al pontile, una parte del paese medievale, la prima sede del municipio.

Grazie a: Nasdaq, T-Shok, Hotel Miramare, S Illuminazioni, Enoteca Castiglionese, Sapori di Toscana, Sian, Floricoltura Fedi, Maremmagica, Estetica Manola, Rush Hair, Gigi Berardi, Arte Danza, Sauro Pareschi, Stefano Raddi e Elena Fredianelli, Peo Bar, Bar Ciro, Ciro Natural Bakery, Panificio Ariazzi, Da Emiliano, Hockey Club, Pasticceria Giuliani, Pierini Bibite, Azienda La Bandita, Paolo Della Valle, Luciano Landi, Il Mosaico, Club Velico, Lions Club Salebrum, Casa Albergo, CCN, Misericordia, Centro Sociale, Ristoratori Castiglionesi, Vespa Club e tutte le “fatine” che hanno colorato di rosa Castiglione della Pescaia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.