Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano di nuovo grande: tre centri e Argentina al tappeto in un gran finale

Più informazioni su

GAVORRANO – Ritorno alla vittoria per il Gavorrano col vivace 3-1 all’Argentina. gara interessante e ricca di emozioni, con tutte le segnature a fine ripresa. Nel primo tempo al malservisi-Matteini, minerari subito insidiosi con Brega, Lombardi e Rubechini, mentre gli ospiti si fannovedere su punizione dai trenta metri di Balla, parata. Ancora un’iniziativa di Lombardi per Brega, ma un difensore ostile devia. Poco prima del riposo, liguri più aggressivi in particolare con Lo Bosco, che costringe Salvalaggio al miracolo.

Nella ripresa ancora occasioni da una parte e dall’altra, finché Rubechini rompe gli indugi al 25′. Rossoblù ancora a segno con il nuovo entrato Remedi, che a sangue freddo brucia Manis. Tre minuti dopo e gli ospiti accorciano su rigore di Lo Bosco, fra i più dinamici dei suoi, ma nel recupero Ropolo mette in cassaforte i tre punti. Costruttività e concentrazione ritrovate per il team di Bonuccelli, che si amntiene fra le prime del girone E.

 

GAVORRANO: Salvalaggio, Matteo G., Ropolo, Cretella (33′ st Remedi), Salvadori, Bruni, Rubechini, Conti, Brega, Lombardi (40′ st Moscati), Boccardi (24′ st Matteo L.). A disposizione: Capuano, Boccardi, Baldassarri, Frati, Janni, Zaccaria, Di Iorio. All. Bonuccelli.
ARGENTINA: Manis, Scontim, Lovin, Colantonio, Tos, Castaldo, El Khayari (18′ st Piras), Acampora (10′ st Bertuccelli), Lo Bosco, Costantini, Balla. A disposizione: Prato, Facco, Brigliano, Alfano, Leggo, Dualo. All.
ARBITRO: Cattaneo di Civitavecchia; assistenti Palmigiano di Ostia Lido e Varacalli di Locri.
MARCATORI: 25′ st Rubechini, 36′ st Remedi, 39′ st (rig.) Lo Bosco, 48′ st Ropolo.
NOTE: ammoniti Costantini, Brega, El Khayari, Alfano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.