Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piazze d’Europa: adesso è ufficiale. Ecco l’edizione numero 9 fotogallery

Dal 21 al 23 ottobre torna in città l'amatissimo mercato internazionale. Tante iniziative per grandi e piccini animeranno il centro storico

Più informazioni su

GROSSETO – Mancano due settimane all’edizione numero nove di Piazze d’Europa a Grosseto. Il grande mercato internazionale tornerà nel capoluogo maremmano il 21, 22 e 23 ottobre prossimi, accompagnato da tante novità e sorprese nel centro storico, molte delle quali dedicate ai più piccoli.

L’evento targato Ascom Confcommercio, realizzato insieme a Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti) ed Ueca (Unione europea del commercio ambulante), quest’anno vede la coorganizzazione del Comune di Grosseto e la collaborazione con la Diocesi di Grosseto per la Settimana della Bellezza.

Rimangono inalterati il periodo di svolgimento, cioè il terzo fine settimana di ottobre, e la location, vale a dire Piazza de Maria, viale Ximenes, piazza Esperanto e Porta Corsica.

Sono questi i luoghi che accoglieranno la formazione al completo del grande mercato internazionale, che porterà nel cuore della città circa 160 stand, di provenienza da tutte le regioni italiane e da ogni angolo del mondo, ognuno con le sue tipicità enogastronomiche ed artigianali. Dalla birra irlandese ai cannoli siciliani, dallo strudel austriaco alla paella valenciana, dalla prelibata carne argentina ai wurstel tedeschi, dalle olive ascolane alla pita greca, sarà, come sempre, un incredibile viaggio nel gusto. Non mancherà l’artigianato, dai pregiati tessuti delle fiandre alle caldi maglie finlandesi, dai profumati saponi della provenza ai colbacchi russi, tanto che passeggiando tra i banchi si potranno scovare ed acquistare articoli davvero interessanti ed originali.

Inoltre, in piazza Esperanto, di fronte a Porta Vecchia, sarà allestito “l’angolo di Maremma”, dove si potranno degustare alcune delle prelibate specialità della nostra terra.

Ma quest’anno le novità e le sorprese sono davvero tante e riguardano le vie e le piazze all’interno delle Mura.

Ascom Confcommercio ha lavorato intensamente affinché il fiume di persone che arriverà per visitare la kermesse possa essere convogliato dentro il centro storico, progettando un calendario di iniziative collaterali che coinvolgeranno tutta la cittadinanza, con la Filarmonica Città di Grosseto, con i balli in piazza di Bulli e Pupe, con le iniziative della Diocesi per la Settimana della bellezza, con alcuni fiorai locali, con i “Macellai di Maremma” che presenteranno i loro prodotti in collaborazione con il programma “Quanto basta per diventare chef” condotto da Rita Martini ed Andrea Terranzani.

I protagonisti saranno quest’anno, in particolare, i bambini, ai quali saranno dedicate numerose e divertenti attività durante il fine settimana sempre nelle piazze all’interno del centro storico.

In esclusiva per i tre giorni di Piazze d’Europa, per esempio, portando il volantino della manifestazione targato Confcommercio, sarà regalato ai bambini un secondo giro nell’antica giostra del ‘700 Belle Epoque collocata in piazza Baccarini.

Nei prossimi giorni sarà divulgato il programma completo e tutti i dettagli dell’evento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.