Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Una luce per Aleppo”: ecco i biglietti vincenti della lotteria. Raccolti 28mila euro

Questa mattina nel palazzo vescovile l’estrazione dei biglietti della lotteria “Una luce per Aleppo” promossa dalla Diocesi di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Questa mattina nella sala “san Lorenzo” del palazzo vescovile di Grosseto ha avuto luogo l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria promossa dalla diocesi di Grosseto allo scopo di raccogliere fondi da destinare alla comunità cristiana di Aleppo.

La lotteria, lanciata nel mese di giugno, ha visto per tutta l’estate le parrocchie, singoli volontari e associazioni del territorio coinvolti nella sensibilizzazione della gente su ciò che sta vivendo Aleppo, città martire assurta a simbolo del dramma di un popolo intero, stretto nella morsa della guerra da circa cinque anni.

La risposta dei maremmani e di tanti turisti che hanno trascorso periodi di vacanza nelle nostre località di mare è stata attenta, generosa, convinta. Tra biglietti venduti e offerte consegnate, sono stati raccolti 28.507 euro, che la Diocesi provvederà – come già nel recente passato – a far pervenire alla parrocchia latina di san Francesco d’Assisi, dove operano i frati francescani della Custodia di Terra Santa.

“Ringrazio davvero col cuore tutti coloro che hanno voluto contribuire a questo gesto di solidarietà e di attenzione operosa verso Aleppo, dove si sta consumando un vero e proprio dramma umanitario – commenta il vescovo Rodolfo – e il cuore della gente comune si fa prossimo a chi sta perdendo davvero tutto. Dai giornali e dalle tv abbiamo ormai quotidianamente notizie sempre più drammatiche: centinaia i bambini rimasti vittime delle bombe, una città allo stremo, dove ormai manca il necessario, ma soprattutto dove sta venendo meno ogni barlume di speranza. I frati francescani di Aleppo continuano a star lì con la loro gente per offrire una testimonianza di carità e di condivisione fino alla fine, ma la situazione si fa ogni giorno sempre più precaria. Il nostro gesto non risolverà tutti i loro problemi, ma certamente quella luce per Aleppo che abbiamo acceso oltre due anni fa da Grosseto li fa sentire meno soli, meno smarriti, meno dimenticati. Desidero ringraziare – continua mons. Cetoloni – coloro che si sono impegnati nella vendita dei biglietti e chi ha offerto i premi. E’ anche con questi gesti che si ricostruisce quel senso di umanità che talvolta ci sembra sia smarrito, ma che invece c’è, è ben radicato: ha solo bisogno di venire a galla”.

Ai premi previsti, se ne sono aggiunti ulteriori tre, per cui i biglietti vincenti sono 16 anziché i previsti 13.

Questi i biglietti vincenti:

1° premio Capodanno a Gerusalemme per una persona: numero 2808

2° premio city bike Tommasini: numero 4473

3° premio week end per due persone alle “Terme Marine Leopoldo II”: numero 3630

4° premio week end per due persone “Fattoria La Principina”: numero 2853

5° premio Day spa per due persone “Terme Marine Leopoldo II”: numero 2818

6° premio Day spa per due persone “Terme Marine Leopoldo II”: numero 2507

7° premio Day spa per due persone “Terme Marine Leopoldo II”: numero 7033

7°A premio Accesso per due persone al centro benessere “La Principina”: numero 4783

7°B premio Accesso per due persone al centro benessere “La Principina”: numero 1571

7°C premio Accesso per due persone al centro benessere “La Principina”: numero 2553

8° premio Magnum da 5 litri “Fattoria Mantellassi”: numero 1827

9° premio Magnum da 1,5 litri “Fattoria Cecchi”: numero 1110

10° premio aspirapolvere Rowenta: numero 3136

11° premio cena per due persone ristorante “La Scafarda”: numero 6059

12° premio portafoglio da donna Lunghini pelle: numero 4537

13° premio abbonamento annuale a Toscana Oggi: numero 270

I premi si trovano presso il palazzo vescovile, in corso Carducci 11 a Grosseto. Potranno essere ritirati dai vincitori muniti di biglietti, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 entro il 4 novembre 2016. Per contatti: telefono 0564 29044; info@diocesidigrosseto.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.