Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto-Unione Sanremo, Sanna: «Voglio la stessa grinta di mercoledì. Dobbiamo vincere»

GROSSETO – “L’importante è rifare come mercoledì, giocare con la stessa mentalità e grinta, e mantenere la concentrazione”. E’ questa la ricetta, prevedibile ma inevitabile, di mister Sanna per il suo Grosseto alla vigilia della quinta sfida di campionato contro l’Unione Sanremo e a quattro giorni dal successo in Coppa Italia col Gavorrano. “Adesso la testa dei ragazzi è migliore – ha continuato il tecnico, sempre cauto – sicuramente delle gare precedenti. Se poi arrivano degli errori, vuol dire che si è distratti, perchè si è provato tutto. Conosciamo la squadra avversaria, sappiamo dove possiamo fare male e dove possono farci male. Sono bravi in avanti, giocano con due punte davanti ed una dietro, sono veramente tosti anche perchè hanno avuto una svolta importante. Domani dobbiamo cercare di vincerla a tutti i costi per la società e i tifosi, assolutamente. E’ una frase fatta ma è così. Lo scossone c’è già stato ma ci vuole una conferma. La prestazione non mi è piaciuta, ma è stata una gara particolare. Domani spero di rimanere in undici e giocarmela”.

Sanna accenna alla formazione che scenderà in campo: confermati Benucci, Clemente, Guidotti e Navasa fra gli under, mentre al centro conferma Rosania e preferisce Sbardella a Vecchi, come al Malservisi-Matteini. Assenti Lisai e Cristaldi. “Rosania confermato al 99% – ha detto – Ciko? E’ molto bravo, lui e Benucci sono due ’98 molto validi, sono più avanti per la loro età. Come testa sono simili, ma Benucci è forse più forte fisicamente. Sono molto soddisfatto di loro, anche di Navas. Se fanno quello che hanno provato in settimana, andrà bene”.
Questi i convocati: Benucci, Cancelli, Casini, Ciko, Clemente, Del Duca, Demartis, Draghetti, Falconieri, Fanciulli, Gargiulo, Guidotti, Lanzano, Lombardi, Marianeschi, Navas, Rosania, Sbardella, Sinigaglia, Varfay e Vecchi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.