Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sport e ambiente: con Terramare alla scoperta del territorio in canoa e a piedi

Più informazioni su

GROSSETO – Imparare a scoprire e vivere il territorio attraverso la canoa, il sup e l’escursionismo. È questo l’obiettivo del progetto “Sport e ambiente” che l’associazione maremmana Terramare svilupperà con il Liceo sportivo Gemelli 2.0 di Cecina, attraverso 134 ore di lezioni teoriche e pratiche. Comincerà a ottobre e durerà fino a maggio il progetto innovativo che si svilupperà in 26 appuntamenti settimanali (134 ore totali) di 5 ore ciascuno con l’obiettivo di insegnare ai giovani studenti le tecniche e i rudimenti culturali degli sport fluviali, marini compreso l’escursionismo a terra.

“Un percorso specialistico importante – spiega Maurizio Zaccherotti, presidente dell’associazione Terramare – che darà modo ai ragazzi di imparare non solo teoria e pratica dei vari sport marini e fluviali, ma soprattutto di conoscere l’ecologia e la geografia del territorio per avere tutti gli strumenti per poterlo esplorare al meglio in sicurezza. L’obiettivo del progetto è anche quello di aprire un legame non solo con il territorio regionale ma anche con quello nazionale per esportare così dalla Maremma tecniche e conoscenze”.

A renderlo ancora più importante è il fatto che prima d’ora non era mai stato affidato a un’associazione sportiva un intero modulo didattico, da sviluppare durante l’intero anno scolastico. Il progetto si divide in 4 moduli: canoa, SUP, trekking, sicurezza e primo soccorso; e per alcuni incontri è previsto anche il potenziamento della lingua inglese con l’insegnante madrelingua su tematiche specifiche, il tutto senza mai perdere di vista il concetto importante di sicurezza con l’organizzazione di un corso di BLSD in collaborazione con la struttura ospedaliera di Cecina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.