Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo l’incendio nella discarica l’Asl conferma «Nessun inquinante» revocata l’ordinanza

Più informazioni su

SORANO – Il sindaco di Sorano, Carla Benocci, ha revocato l’ordinanza emessa dopo l’incendio alla discarica di Onano. Ieri infatti il dipartimento della prevenzione – unità funzionale igiene, sanità pubblica e nutrizione – della Asl, in base ai risultati dell’indagine a campionamento di terreni e materiali vegetali effettuati dall’Arpat, ha invitato il sindaco a revocare la sua ordinanza 36/2016 del 4 settembre 2016 e successive modifiche.

«Lo stesso dipartimento ha anche revocato i provvedimenti a scopo cautelativo che aveva adottato nei confronti delle attività zootecniche e di trasformazione presenti nella fascia di territorio del comune di Sorano confinante con l’area del comune di Onano dove è presente (loc. La Banditella) l’impianto di gestione rifiuti interessato all’incendio del 3 settembre, spento dai Vigili del Fuoco nella giornata del 5 settembre».

L’indagine dell’Arpat rileva che, per quanto riguarda il campione di suolo superficiale presenta «concentrazioni di microinquinanti ampiamente al di sotto delle concentrazioni soglia di contaminazione».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.