Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Corricomepuoi così a Follonica parte la “corsa della vita” per comprare un mezzo per disabili

Più informazioni su

FOLLONICA – Domenica si corre a Follonica per sostenere una giusta causa. L’associazione culturale Aman in collaborazione con I.P.F. onlus e la chiesa cristiana “La Base” di Follonica, con i patrocini della Regione Toscana e del Comune di Follonica presenta l’iniziativa “#Corricomepuoi”, una camminata o corsa a passo libero che si terrà domenica 2 ottobre per le strade della città del golfo. Il motto della giornata è «Scegli di correre la corsa della tua vita come puoi, guardando le tue speranze e non le tue paure».

L’iniziativa è aperta proprio a tutti, a grandi e piccini, agli sportivi come alle persone con difficoltà motorie. L’evento infatti, non ha uno scopo di lucro ma bensì ha come obiettivo quello di acquistare un mezzo di trasporto per disabili, per aiutare l’associazione Aman nelle sue attività di assistenza rivolte a chi ne ha più bisogno. «La corsa, aperta a tutti, con particolare riguardo a soggetti in stato di disabilità, – spiegano gli organizzatori – prevede due lunghezze di percorso sul viale Italia di Follonica, una di quattro e l’altra di otto chilometri, con unico punto di partenza e di arrivo, piazza Guerrazzi.» Per iscriversi si può compilare il modulo a disposizione sul sito www.aman.it, o inviare una mail a corricomepuoi@aman.it indicando i propri dati, i recapiti telefonico e mail. Il costo per la partecipazione è di 5 euro.

Il ritrovo è domenica 2 ottobre dalle 8 in piazza Guerrazzi mentre la corsa partirà alle ore 10 e l’arrivo sarà nella stessa area. Per ulteriori informazioni si può contattare l’associazione anche al seguente numero telefonico 335-6810626.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.