Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agricoltori e pensionati in mille a Grosseto per la festa del centro Italia fotogallery

Attesi 18 pullman in due giorni: al centro della manifestazione i temi della pensioni minime e i servizi agli anziani

Più informazioni su

GROSSETO – Saranno più di mille gli agricoltori pensionati che parteciperanno l’1 e il 2 ottobre alla quinta edizione della Festa interregionale del pensionato Anp Cia che quest’anno si svolgerà tra Grosseto e Marina.

Sarà proprio la Maremma ad ospitare questo evento che vedrà la partecipazione di pensionati da tutto il centro Italia: oltre alla Toscana sono coinvolti le associazioni del’Anp di Lazio, Marche, Umbria, Molise e Abruzzo.

E nei due giorni di iniziative duranti i quali si volgerà anche l’assemblea nazionale Anp (sabato 1 15,30 hotel Gran Duca) si parlerà di temi di stretta attualità come le pensioni minime più dignitose e i servizi sociosanitari per gli anziani, ma anche del ruolo importante dei pensionati agricoltori che ancora oggi hanno una rilevanza sociale e di cura del territorio fondamentale.

La manifestazione è stata presentata questa mattina dal presidente regionale di Anp Alessandro Del Carlo con il presidente provinciale Gianfranco Turbanti e con il presidente provinciale e vicepresidente regionale di Cia Enrico Rabazzi.

«La manifestazione – dice il presidente Del Carlo – vuole essere un ulteriore momento di rivendicazione che vada poi ad incidere sulla nuova legge di bilancio dello Stato italiano».

Durante i due momenti conviviali, quello della sera del sabato e del pranzo della domenica, l’organizzazione presenterà ai partecipanti anche il kit “amatriciana solidale””, un pacchetto acquistabile per beneficenza a dieci euro che contiene tutti gli ingredienti necessari per preparare cinque porzioni di pasta all’Amatriciana. «Una iniziativa – dice Rabazzi – che abbiamo lanciato grazia alla collaborazione di tante aziende che hanno messo a disposizione i loro prodotti per un obiettivo comune di solidarietà nei confronti delle persone colpite dal terremoto».

Alla manifestazione parteciperanno anche il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, i rappresentanti locali, regionali e nazionali di Anp Cia e il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino.

Ecco il programma completo:

Sabato 1 ottobre
Hotel Grand Duca Grosseto
ore 15.00 saluti di benvenuto
pre 15,30 assemblea nazionale Anp / Cia

Hotel Terme Leopoldine Marina di Grosseto
ore 19,00 Presentazione della pubblicazione “La cucina degli avanzi attraverso le ricette contatine”.
ore 20,30 Cena sociale (poi serata danzante)

Domenica 2 ottobre
ore 11,00 cortei verso piazza Caduti di Nassirya – Manifestazione conclusiva
ore 13,00 hotel Terme Leopoldine Marina di Grosseto – pranzo sociale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.