Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promuovere l’allattamento al seno: ecco le iniziative della Usl Toscana sud est

Il programma degli incontri a Grosseto, dal primo al 7 ottobre

Più informazioni su

GROSSETO – Incontri, dibattiti, attività informative e di sensibilizzazione, dedicati alla promozione dell’allattamento al seno. A Grosseto, dal primo al 7 ottobre, la Usl Toscana sud est, nell’ambito della settimana mondiale che l’OMS organizza ogni anno insieme all’UNICEF e alle associazioni di volontariato di tutto il mondo per promuovere la pratica naturale dell’allattamento, ha messo in calendario una serie di iniziative in collaborazione con il volontariato e coinvolgendo anche i pediatri di famiglia.

Ogni anno, inoltre, l’OMS sceglie un tema cui dedica le iniziative della settimana. Per il 2016 è stato scelto quello dell’allattamento al seno come chiave anche per lo sviluppo sostenibile, legando a questa pratica il rispetto per l’ambiente e per le risorse naturali.

Come spiegano gli esperti, l’allattamento esclusivo al seno per i primi 6 mesi di vita, seguito da un allattamento al seno complementare fino ai 2 anni e oltre, è raccomandato per assicurare la salute, fin dalla nascita. Il latte materno, infatti, continua a essere un’importante fonte di nutrimento per i bambini dopo i primi 6 mesi di vita, in modo particolare quando le madri integrano il proprio latte con altri cibi. In media, i bambini di 6-8 mesi ricevono oltre il 70% del fabbisogno energetico dal latte materno, il 55% a 9-11 mesi e il 40% a 12-13 mesi. (fonte OMS)

Per quanto riguarda Grosseto, le iniziative sono state organizzate grazie alla collaborazione tra la Usl Toscana sud est, l’associazione nazionale MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano), il gruppo CASAMAM, un’associazione nata nel 2016 a Grosseto per promuovere il benessere della famiglia, l’ABIO, che da tempo si occupa di attività a sostegno dei bambini ricoverati in ospedale e delle loro famiglie.

Ecco il programma
Sabato 1 ottobre – dalle 10 alle 12, in piazza Dante Alighieri, si svolgerà un
flash mob organizzato grazie alla collaborazione tra CASAMAM, MAMI, ABIO. I partecipanti saranno riconoscibili da una maglietta bianca, distribuiranno palloncini bianchi e materiale informativo. È previsto anche l’allestimento di uno spazio dedicato ai bambini.
Evento è rivolto a neomamme, mamme, mamme in attesa, genitori, cittadini in genere.

Lunedì 3 ottobre – alle 9, nella sala multifunzionale del Consultorio, in via Don Minzoni
a Grosseto, è in programma un corso dal titolo “Passo dopo passo, sorso dopo sorso, allattiamo insieme”, rivolto alle famiglie e agli operatori. Il corso è tenuto da pediatri e ostetriche della Usl Toscana sud est.

Venerdì 7 ottobre – alle 10, nella sala gare, del centro direzionale della Usl a Villa Pizzetti, a Grosseto, è in programma una videoconferenza dal titolo “Allattamento al seno: una chiave per lo sviluppo sostenibile”, con la presenza di un pediatra e di un esperto di Legambiente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.