Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutti in fila per Harry Potter anche a Grosseto i lettori aspettano la mezzanotte per comprare il libro fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – In fila, come quando si aspetta il nuovo i-Phone, o uno dei sempre attesi nuovo gadget tecnologici. Ma questa volta l’oggetto del desiderio non è tablet, e neppure l’ultimo disco della nostra rockstar preferita (che ormai quelli si comprano e si scaricano da internet). Ieri sera, allo scoccare della mezzanotte, l’oggetto che tutti attendevano è arrivato. Che poi chiamare oggetto un libro non è neppure troppo gusto, essendo un libro ali alla fantasia, storie, emozioni, sentimenti e un po’ di magia.

Anzi forse anche più che un po’ visto che il libro in questione è l’ultimo della saga di Harry Potter, il maghetto che ha incantato ragazzi e adulti. Il nuovo libro “Harry Potter e la maledizione dell’erede” è in realtà tratto da una sceneggiatura teatrale ispirata proprio ai racconti di J.K. Rouling.

 

Harry Potter

Il vero protagonista della storia non è Harry ma suo figlio, Albus Severus, che entra nelle celebre scuola di Hogwarts. Sono oltre 300 le librerie italiane che hanno deciso di organizzare manifestazioni ed eventi in attesa dell’uscita del libro, alla mezzanotte di ieri sera. Tra queste, a Grosseto, la libreria Mondadori che già dal pomeriggio ha intrattenuto i ragazzi con giochi e letture. E a mezzanotte tutti in fila di fronte al negozio per acquistare l’ottavo capitolo della saga magica più longeva della letteratura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.