Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Real Querceta-Grosseto, Sanna: «Andiamo per vincere, dobbiamo svoltare»

GROSSETO – “Andiamo per vincere”. Sono le prime parole del tecnico del Grifone Marco Sanna alla vigilia della trasferta a Forte dei Marmi contro il Real Querceta. Una gara delicatissima, a sette giorni dal tonfo in casa col Valdinivole.

“Non si possono fare prestazioni mediocri come l’ultima – ha continuato il tecnico – Domani sarà completamente diverso. Domenica scorsa la nostra avversaria aveva più grinta di noi e la squadra che io alleno non deve essere come si è vista. Rosania non ha i novanta minuti sulle gambe ma è a buon punto, così come Ciko. E’ a livello di Benucci. Problemi di scelta? Vorrei sempre averne, davanti e dietro. In campo ci sarà Lanzano. Il Real ha un ottimo centrocampo, una buona difesa, ma dobbiamo guardare in casa nostra. Dobbiamo svoltare, sono certissimo che sarà un’altra cosa. I tifosi? Dobbiamo trasportarli, far capire loro che stiamo dando il massimo. Non conosco altro che lavorare seriamente e così hanno lavorato i ragazzi, come la scorsa settimana. Ma dobbiamo capire che non c’è tempo. Abbiamo solo una settimana e devo dire che la squadra è andata molto bene”.

Sanna non usa mezzi termini: “Chi giocherà farà più del massimo. Peggio di come abbiamo fatto domenica non si poteva. Non abbiamo toccato il fondo ma la squadra non mi è piaciuta, non aveva il giusto carattere. I giocatori sono bravi e cercherò di metterli al meglio in campo, e loro dovranno dare il massimo. Voglio vedere questa voglia di rimettersi subito in corsa”. Non trascurabile il relativo equilibrio del girone E, senza una squadra che si preannuncia come mattatrice. “Le altre non volano – ha concluso – vincendo, si salirebbe subito a metà classifica. Vorrei tanto una vittoria o un risultato positivo attraverso il gioco anche perchè in settimana ci lavoriamo, quindi il risultato deve essere acquisito così. Chi è andato meno bene, lasci il posto ad altri”.

Questi i convocati: Benucci, Cancelli, Casini, Ciko, Clemente, Demartis, Draghetti, Falconieri, Gargiulo, Guidotti, Lanzano, Lisai, Lombardi, Marianeschi, Navas, Rosania, Sbardella, Sinigaglia, Varfaj,Vecchi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.