Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

60 chilometri di corsa nel parco della Maremma: torna “Correre nelle emozioni”

GROSSETO – “Correre nelle emozioni”. 60 chilometri in uno dei luoghi più belli della Maremma e d’Italia. Una manifestazione che aveva già visto lo scorso anno una sorta di numero zero. «Abbiamo lavorato tutto l’anno e crediamo che il progetto abbia intrapreso la strada giusta – afferma Paolo Coli uno degli organizzatori – si tratta di un percorso che si snoderà tutto all’interno del parco della Maremma. Una gara di 62 chilometri che inizierà sabato mattina alle ore 6. Una corsa impegnativa, con dislivelli importanti, che impegnerà tre comuni: Grosseto, Orbetello e Magliano in Toscana. Sarà nostro ospite Mohamad Ahansal l’atleta marocchino vincitore della Marathon des Sables».

Correre in armonia con la natura e con gli altri, all’insegna della semplicità, della convivialità e dell’accettazione dei propri limiti al cospetto della natura: questi sono i principi fondamentali del trail running, la disciplina sportiva nella quale gli atleti si cimentano in percorsi off road a contatto con la natura.

«Abbiamo sposato subito con entusiasmo questa idea – afferma Lucia Venturi presidente del Parco della Maremma – perché ci è sembrata il modo ottimale di vivere il parco. È piaciuta anche alla Regione Toscana che l’ha inserita tra offerte innovative per turismo legato allo sport portandola a varie manifestazioni e iniziative».

La Maremma e il suo Parco sono il luogo ideale per questo sport, per il contesto naturale, l’intenso rapporto con il territorio, e i suoi fondamenti etici. Un’intuizione degli organizzatori di UTPM che ha portato il Trail del Parco della Maremma, già nella sua prima edizione, a conquistarsi un posto importante in questo settore sportivo.

La corsa si svolgerà tutta all’interno dell’area protetta, dalla spiaggia ai boschi dei monti dell’Uccellina. Accanto alla 62 chilometri, dove sono ammessi un numero limitato di atleti, ci saranno: un percorso più breve di 23 chilometri e due passeggiate alla portata di tutti.

L’evento si articolerà quindi su tre giornate:

• venerdì 30 settembre raduno, briefing tecnico e aperitivo di benvenuto.

• sabato 1 ottobre al via la gara della 62 Km, con una parentesi riservata ai ragazzi delle scuole primarie che si sfideranno in un breve tratto di corsa; evento inserito nel programma “Natura in Movimento”.

• domenica 2 ottobre sarà la volta della gara di 23 Km. Anche gli eventi non competitivi della domenica sono contraddistinti da due lunghezze diverse: “Walk Park Maremma” di circa 9km e 12Km di lunghezza.

Saranno tre giorni di corse e passeggiate, ma anche iniziative collaterali alle hanno aderito con entusiasmo i tre comuni che hanno competenze territoriali nel Parco: Grosseto, Magliano in Toscana e Orbetello.

Già chiuse le iscrizioni con oltre 300 adesioni tra atleti, bambini e instancabili camminatori.
Tra gli atleti spiccano i nomi del marocchino Mohamad Ahansal, cinque volte vincitore della Marathon des Sables, Fillippo Salaris, Alberto Tagliabue, il norvegese Frode Len e anche il “giramondo” Paolo Barghini Runner estremo e organizzatore d’importanti manifestazioni in Iran, India, Groenlandia.

UTPM Trail Parco della Maremma quest’anno si arricchisce di molte iniziative collaterali; due seminari in programma sabato 1 ottobre con i seguenti temi:

• “Il fattore sicurezza nel trail running”, previsto alle ore 16.00,

• “Nutrizione: natura e sport, un sodalizio vincente” a seguire alle alle 17.30,

Entrambi i seminari si terranno ad Alberese presso la Sala Cinema ONC.
La mattina del primo ottobre, al via il Mercato dei Prodotti della Maremma, dalle 9 alle 19, e  domenica dalle 9 alle 15 nell’area antistante la partenza e l’arrivo delle competizioni.
E’ in corso di preparazione una App per smarthphone  – “App UTPM” –  che sarà disponibile per Android e Ios, realizzata coinvolgendo il Liceo Scientifico P. Aldi, l’Istituto CAT (Costruzione Ambiente e Territorio) e l’Istituto ITI di Grosseto.

La manifestazione sarà trasmessa su ICARUS 2.0. un programma in onda su SKY SPORT HD, piattaforma televisiva dedicata allo sport con la quale è stato siglato un accordo per l’esclusiva della manifestazione per questa e la prossima edizione del 2017.

Ampio e importante il parterre degli enti coinvolti a vario titolo nell’organizzazione dell’evento: la Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, l’Ente Parco della Maremma, i Comuni di Grosseto, di Magliano in Toscana e di Orbetello; la Regione Toscana con il patrocino rilasciato dall’Assessorato al Turismo ed il coinvolgimento di Toscana Promozione.

E inoltre UISP Comitato Territoriale di Grosseto, CONI Point Grosseto, FIDAL Comitato Provinciale di Grosseto, Istituto scolastico Geometri e Liceo Scientifico Sportivo, MIUR Toscana – Ambito territoriale di Grosseto, le associazioni locali quali Pro-Loco di Alberese e la Polisportiva di Alberese.

Maggiori informazioni:
www.utpmtuscany.com
https://www.facebook.com/utpmtuscany/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.