Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Approvato nuovo campo da golf in Maremma: avrà 18 buche

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il consiglio comunale di Castiglione della Pescaia si è aperto con un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto del centro Italia e della scomparsa dell’ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Molti i punti all’ordine del giorno della seduta. Il sindaco Giancarlo Farnetani nel suo intervento in apertura, ha sottolineato come i cittadini castiglionesi abbiano partecipato alle varie iniziative a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto: «Sono stati raccolti circa 15 mila euro, senza contare le donazioni della Croce Rossa e quelle fatte dai singoli privati».

Poi è stata la volta del nuovo piano delle aree mercatali, principalmente per le frazioni, dopo una concertazione con le categorie e i cittadini, alla luce anche della drastica riduzione dei venditori ambulanti negli ultimi anni. Ad illustrare il provvedimento l’assessore Susanna Lorenzini: «A Vetulonia – per esempio – il mercato sarà adesso mensile, in considerazione delle richieste arrivate e pervenuteci dai cittadini. A Tirli invece rimane settimanale, mentre a Buriano sarà una volta ogni quindici giorni. Pensiamo così di dare anche un impulso alle attività commerciali stesse, concentrando di fatto il mercato».

Per la pianificazione urbanistica il consigliere Fabio Tavarelli ha illustrato i piani attuativi che hanno portato alla definitiva approvazione del campo da golf a 18 buche alla Badiola, e all’adeguamento del camping Punta Ala: «L’iter per la realizzazione del campo da golf alla Badiola da 18 buche è stato complesso, ma adesso la struttura potrà essere completata, con un’area sportiva di rilievo. Stessa cosa per il campeggio Punta Ala, adeguato alle esigenze stagionali».

Il consiglio ha inoltre deliberato sull’istituzione dei parcheggi rosa, da destinare alle donne in stato di gravidanza e con prole neo-natale al seguito, da individuare in area limitrofe a luoghi di particolare interesse, e con disco orario. L’assemblea ha infine aderito alla campagna “Stop Ttip”, l’accordo commerciale in corso per l’eliminazione delle barriere non tariffarie fra Europa e Stati Uniti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.