Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Notte della cultura incontra Agorartist, il festival nazionale degli artisti di strada, TUTTO il programma fotogallery

GROSSETO – Sarà un fine settimana colmo di eventi quello del 24 e 25 settembre. Alla tradizionale Notte della cultura, giunta alla quarta edizione, quest’anno si unisce un evento nazionale che mira a diventare un appuntamento fisso di richiamo per tutta Italia.

Se dal pomeriggio del 24 le mostre e i musei offriranno gratuitamente la possibilità di ammirare e scoprire opere d’arte da Niki de Saint Phalle alle sculture di Lea Monetti, da sabato a domenica le piazze e le vie saranno animate da Agorartist, tra mercatini, mangiafuoco, equilibristi, insomma un vero e proprio festival degli artisti di strada.

Le due manifestazioni correranno parallele senza sovrapporsi, ma, e questo è l’intento degli organizzatori, attirando anche un pubblico differente, più ampio, rispetto ai singoli eventi distinti. «Questa – afferma il sindaco Anton Franecsco Vivarelli Colonna – è l’inizio di una nuova era che promuove una sinergia tra mondo associativo e cittadini». «È importante unire cultura e turismo – afferma il vicesindaco e assessore Luca Agresti -. importante è destagionalizzare, per questo abbiamo pensato a questo periodo per un festival degli artisti di strada».

L’evento è stato organizzato con la collaborazione di GrossetoFiere «Sarà un evento tra sago e cultura» afferma Andrea Masini di GrossetoFiere; «il nostro intento – gli fa eco il direttore Carlo Pacini – è di farla diventare il più grande incontro nazionale di questo tipo». «Questo è un modo di avvicinare i giovani alla cultura» precisa il vicepresidente della Fondazione, Sebastiano Venier. Il presidente, Giuseppe Chigiotti, è invece fuori Grosseto per alcuni giorni per alcuni impegni pregressi.

Oltre al festival degli artisti di strada, che è la grande novità di quest’anno, si rinnova l’appuntamento con la Notte visibile della cultura. «La serata in questi anni ha visto una grande partecipazione di pubblico – sottolinea il direttore di Clarisse Arte Mauro Papa – quest’anno sarà ancora più stimolante unendo due anime eterogenee e complementari. L’anima culturale della Notte della cultura si rivolge direttamente ai cittadini, perché è ciò che la città rappresenta. Abbiamo portato avanti, anche tramite bandi, decine di iniziative con la collaborazione dei cittadini. La nostra città offre una condizione culturale ricca, non c’è nessuna mediocrità culturale qui, ma grandi artisti con grandi potenzialità. La ricchezza di questa manifestazione è proprio questa: una comunità che esprime se stessa. E i cittadini partecipano. Lo scorso anno in mille riempirono il passaporto dell’arte, che viene timbrato nelle varie sedi delle mostre e dà diritto a regali e premi».

Il tema di quest’anno è la donna, e tra le novità il cinema nei luoghi segreti della città, una via, un’abitazione privata. Tutti film sulle donne ovviamente. Il programma partirà dalle 17 con laboratori, l’inaugurazione delle mostre, il cinema diffuso, reading di poesia, musica, monolohgi teatrali e dalle 21, al Cassero l’Enjoy rainbow people, il dj set dal titolo LGBT night, la musica che supera le differenze di genere.

Programma Notte visibile della cultura:

ore 17:00 Clarisse., inaugurazione mostra Niki & War
ore 18:00 Via Goldoni, laboratorio danza
ore 18:15 Piazza Martiri d’Istia, teatro danza
ore 18:30 Galleria Eventi, Comizi d’amore
ore 19:00 Cassero, progetto cinema diffuso
ore 19:00 Palazzo Provincia, workshop arte digitale
ore 19:00 Pro Loco, ricordo A. Del Corona
ore 19:00 Piazza Valeri, reading musicale
ore 19:00 Chiesa Misericordia, coro Incantus
ore 20:00 Piazza San Francesco, Qualcosa di bianco
ore 20:30 San Francesco, Corale Puccini madrigalisti
ore 20:30 Piazza Baccarini, Bandidas e corteo
ore 21:15 Museo Archeologico, conferenza sulle donne
ore 21:30 Museo Storia Naturale, monologhi teatrali
ore 21:30 Piazza Dante, Bandidas
ore 21:45 Piazza Valeri, reading musicale
ore 21:45 Piazza San Francesco, Qualcosa di bianco
ore 22:00 Piazza Duomo, inizio videomapping
ore 22:00 Chiasso delle Monache, coro femminile
ore 22:00 Bastione Cavallerizza, Antigone
ore 22:15 Galleria Eventi, Comizi d’amore
ore 22:15 Piazza Martiri d’Istia, teatro danza
ore 22:30 Museo Storia Naturale, monologhi teatrali
ore 22:30 Caffè Ricasoli, slide show/fusion music
ore 22:45 Piazza San Francesco, Qualcosa di bianco
ore 22:45 Piazza Valeri, reading musicale
ore 22:45 Bastione Cinghialino, reading poesie
ore 23:00 Chiasso delle Monache, coro femminile
ore 23:15 Galleria Eventi, Comizi d’amore
ore 23:15 Piazza Martiri d’Istia, teatro danza
ore 23:30 Piazza Monte Paschi, Brigantesse
ore 23:30 Museo Storia Naturale, monologhi teatrali
ore 24:00 Cassero, Bandidas performance finale
ore 24:00 Caffè Ricasoli, slide show/fusion music
ore 24:30 Cassero, inizio DJ set

TUTTA LA SERA
Musei aperti e gratuiti: Archeologico, Storia Naturale, Clarisse
Piazza della Palma e strade del centro: Artiste di strada
Piazza Dante: Comics camper, dalle 18.00
Cassero senese: distribuzione mappe per Cinema diffuso, dalle 19.00
Palazzo Provincia: workshop arte digitale, dalle 19.00
Palazzo Mensini: performace hip hop, dalle 21.00
Piazza San Michele: Female Swing Night, dalle 21.00
Piazza Duomo: Proiezione videomapping sul municipio, dalle 22.00

MOSTRE
Clarisse, Cassero, via Mazzini (ex Cedav), piazza della Palma, Teatro Industri, sede Pro Loco, sede Agaf, sede Eventi, Camera di Commercio, sede Primavera Maremmana, Galleria via Mazzini.

Programma Agorartist

Sabato 24 Settembre 2016
Ore 16.00
Apertura dei mercatini nelle diverse piazze:
Via Daniele Manin – Mercato dell’artigianato
Piazza Dante – Mercato agroalimentare
Piazza Socci – Mercato dei fiori
Ore 16.00
Apertura del laboratorio di circo per ragazzi a cura della scuola di circo Mantica di Grosseto in Piazza Baccarini
Ore 16.00
Esposizione auto d’epoca in Corso Giosuè Carducci
Esposizione moto d’epoca in Piazzetta Monte dei Paschi
Ore 16.30
Inizio spettacoli a cappello degli artisti di strada lungo il Corso Giosuè Carducci
Ore 18.00
Partenza della parata inaugurale, che si dispiegherà da Corso Giosuè Carducci sino a Piazza Dante
Ore 18.45
Al termine della parata, sul palco di Piazza Dante, saluto delle autorità e presentazione degli artisti che prenderanno parte allo spettacolo serale
Ore 18.50
Spettacoli a cappello degli artisti di strada lungo il Corso Giosuè Carducci e in Piazza Dante
Ore 20.30
Inizio del Gala di AGORARTIST, sul palco di Piazza Dante
Ore 22.00
Chiusura dei mercatini
Ore 22.00
Nell’ambito della notte della cultura del progetto “Città Visibile” Videomapping sul palazzo comunale dal titolo: WE ARE WOMEN, in Piazza Duomo
Ore 24.00
Spettacolo di fuoco con artisti di strada in Piazza Dante

Domenica 25 Settembre 2016
Ore 10.30
Apertura dei mercatini nelle diverse piazze:
Via Daniele Manin – Mercato dell’artigianato
Piazza Dante – Mercato agroalimentare
Piazza Socci – Mercato dei fiori
Ore 16.00
Apertura del laboratorio di circo per ragazzi a cura della scuola di circo mantica di Grosseto in Piazza Baccarini
Ore 16.00
Inizio spettacoli a cappello degli artisti di strada lungo il Corso Giosuè Carducci
Ore 18.00
Inizio del Gala di AGORARTIST, sul palco di Piazza Dante
Ore 19.30
Spettacoli a cappello degli artisti di strada lungo il Corso Giosuè Carducci e in Piazza Dante
Ore 20.00
Chiusura dei mercatini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.