Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pugilato con i campioni: al Fossombroni lezione con Pantani, Genovese e D’Amico

Più informazioni su

GROSSETO – Oggi all’I.S.I.S. Fossombroni, alla presenza di numerose classi appartenenti al corso informatico economico a specializzazione sportiva, si è parlato di pugilato. La Dirigente scolastica prof.ssa Francesca Dini ha puntualizzato gli aspetti positivi della disciplina e come  abbia influenzato sia politicamente che culturalmente le varie società nel corso dei secoli.

Il giornalista sportivo e scrittore Franco Esposito  si è soffermato  sul ruolo importante che il pugilato italiano ha avuto a livello   mondiale e ha ricordato i grandi nomi del passato,  anche quello di grossetani, come Marconi, Cortonesi e Baccheschi.

Il giornalista ha concluso con la constatazione  della grande crisi del pugilato in Italia di questi ultimi anni determinato dalla mancanza di risultati  sia nel settore professionistico che  dilettantistico.

Le proiezioni di alcuni frammenti dei filmati, relativi alla conquista del mondiale professionistico di Emanuela Pantani e  dell’europeo school boy Alessio Genovese, hanno entusiasmato ed emozionato gli studenti presenti.

Il presidente della A.S.D Fight Gym Grosseto Amedeo Raffi ha ripercorso la storia del pugilato a Grosseto dalla metà del secolo scorso ai giorni nostri, facendo rilevare quanto questo sport sia radicato nel suo tessuto sociale della nostra città.

Il tecnico Raffaele D’Amico con linguaggio semplice ed empatico né riuscito a suscitare l’interesse di tutti i presenti, con testimonianze e storie di giovani atleti per partecipare ad una gara.

Gli insegnanti di educazione fisica Amedeo Gabbrielli e Leonardo Fanciulli hanno approfondito il concetto della pratica sportiva tra i giovani, rilevando l’importanza del rispetto delle regole, della socialità, del sacrificio e  dell’allenamento multilaterale e polisportivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.