Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coldiretti taglio un altro nastro: inaugurato il nuovo ufficio Manciano

Più informazioni su

GROSSETO – “Nei giorni scorsi è stato inaugurato il nuovo ufficio della Coldiretti a Manciano, via Circonvallazione Nord 83, tel. 0564/629362. “Una sede più adatta alle esigenze dei nostri soci e più in linea con la Nuova Coldiretti. – ha sottolineato il direttore provinciale dell’organizzazione Andrea Renna – Uffici più ampi e luminosi con un bel parcheggio. Ingredienti  diventati indispensabili per garantire un supporto migliore alle imprese”.

Insieme a Renna all’inaugurazione erano presenti il presidente provinciale Marco Bruni, il presidente della sezione Riccardo Lepri, il presidente del Caseificio di Manciano, Carlo Santarelli, il sindaco di Manciano Marco Galli, il parroco Don Fabio , il responsabile della misericordia Marcello Santarelli e tantissimi imprenditori agricoli. “Un impegno mantenuto – ha sottolineato Bruni – la sezione aveva chiesto di organizzare meglio presenza e servizi e siamo riusciti a porre in essere tutto quanto ciò”. “Dobbiamo e possiamo fare ancora meglio per le nostre aziende – ha detto Riccardo Lepri – il comprensorio ha storia e tradizioni sulle quali basare attività di rilancio partendo dai diversi giovani che intendono scommettere sulle attività agricole”.

“Parole di elogio e supporto sono arrivate sia dal sindaco Galli che dal presidente del Caseificio di Manciano. Subito dopo il taglio del nastro, presso la sala cinema di Manciano si è tenuta un’assemblea che ha permesso di fare il punto sulle scadenze e per le attività in essere e future del settore. Ringraziamo tutti i dipendenti e i dirigenti locali per aver voluto organizzare l’iniziativa nel migliore dei modi – hanno detto Bruni e Renna”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.