Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Citizen Science: a Grosseto si insegna a riconoscere le farfalle

Più informazioni su

GROSSETO – Proseguono gli incontri di Citizen Science. Questa volta l’iniziativa è dedicata al tema “Riconoscere le farfalle della fascia costiera”. L’evento fa parte di una serie di attività promosse dal Museo di Storia Naturale della Maremma, gestito da Fondazione Grosseto Cultura, per coinvolgere tutti i cittadini nella raccolta di dati sui nostri ambienti naturali, in una logica di Citizen Science. Il nostro patrimonio naturale è prezioso, va rispettato e tutelato, ma per farlo è necessaria l’adeguata conoscenza.

Entrambi gli appuntamenti sono a pagamento ed è necessaria la prenotazione. Sarà possibile iscriversi anche ad uno solo degli eventi. Sabato 24 settembre alle 16, nella sala conferenze del museo, si terrà il corso con Sandro Piazzini dell’Università di Siena, al costo di 15 euro, ma gratuito per i soci di Fondazione Grosseto Cultura. L’intento è quello di imparare ad identificare alcune specie di farfalle della Maremma. Un passaggio necessario per poi contribuire in futuro alla loro segnalazione nel sito del museo ww.naturaesocialmapping.it. Al termine del corso seguirà un test e la consegna di un attestato a coloro che avranno superato la prova.

Domenica, 25 settembre, a partire dalle 9, è in programma l’escursione entomologica con Sandro Piazzini presso la Riserva Naturale Provinciale della Diaccia-Botrona. Il punto di ritrovo è fissato al parcheggio della Casa Rossa. Anche in questo caso la prenotazione è obbligatoria e il numero è limitato a un massimo di 30 persone. Il costo è di 5 euro, ma gratuito per coloro che hanno seguito il corso il sabato precedente e per i soci di Fondazione Grosseto Cultura.
INFO e PRENOTAZIONI: Museo Naturale della Maremma – strada Corsini 5, Grosseto – www.museonaturalemaremma.it – tel. 0564 488571

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.