Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gioventù Nazionale, dalla Maremma militanti protagonisti alla seconda edizione di Fenix

Più informazioni su

ROMA – Dalla Maremma a Roma, i ragazzi di Gioventù Nazionale sono stati protagonisti alla secondo edizione di Fenix, la manifestazione nazionale di tre giorni organizzata dal movimento giovanile di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

L’evento si è svolto in un centro sportivo periferico di Roma, appartenente al X municipio capitolino. Luogo non casuale, visto che il Municipio in questione è stato sciolto in seguito al recente scandalo di mafia capitale.

«I ragazzi di Gioventù Nazionale – spiegano Michele Barone Portavoce Gioventù Nazionale Grosseto, Gabriele Luzi Portavoce Gioventù Nazionale Orbetello – hanno voluto dare un segnale forte contro la mafia, la corruzione e la malavita di ogni genere, presente nella politica ma anche in ogni contesto della vita. Tra i principali temi trattati troviamo appunto quello relativo alla criminalità organizzata della quale ha parlato l’on. di FdI-AN Walter Rizzetto, il rilancio di organizzazioni studentesche come Azione Universitaria ed Azione Studentesca, il tema dell’immigrazione e dell’ accoglienza affrontato dall’onorevole Fabio Rampelli e Pippi Mellone (sindaco di Nardò) ed infine il tema relativo alla legalizzazione delle droghe leggere. Ospite della manifestazione è stato Guido Vianello (pugile italiano, campione mondiale a Baku 2016), al quale è stato assegnato il Premio Fenix in presenza del deputato del Pd l’onorevole Laura Coccia e con l’occasione si è parlato delle olimpiadi di Roma 2024. L’evento si è concluso con l’assemblea del movimento presieduta dal Presidente Marco Perissa e con la video conferenza insieme a Giorgia Meloni, dove si è parlato della situazione politica attuale e della questione del referendum Costituzionale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.