Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gazebo in consiglio, i commercianti: «modifiche penalizzanti, rinviate il punto»

GROSSETO – «C’è bisogno di confronto, rimandate la discussione in consiglio, perché le modifiche al regolamento sono troppo penalizzanti per i commercianti».

È questa la richiesta che ad un giorno dal consiglio comunale di domani (martedì 20 settembre) la Confesercenti presenta a sindaco e amministrazione rispetto ad uno dei “nodi” che saranno discussi domani in Municipio.

«Scorrendo gli argomenti all’ordine del giorno del consiglio comunale di Grosseto convocato per domani 20 settembre, abbiamo preso visione delle modifiche all’art. 8 bis del regolamento delle strutture a servizio delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande adottato nel 2011».

«Le modifiche proposte divengono molto penalizzanti per questa tipologia di imprese, nel centro storico della città e non solo, così come nelle destinazioni balneari del comune di Grosseto, che nel corso degli anni hanno investito risorse significative per accogliere la clientela ed in particolare quei turisti che sempre più numerosi scelgono la destinazione turistica Maremma compresa la sua città capoluogo».

«Ci sembra di capire che non saranno più previste strutture diverse dagli ombrelloni e poco altro, così come ci preoccupa quanto previsto per le strutture esistenti».

«Conosciamo bene la complessità dell’argomento, sul quale siamo chiamati a confrontarci molto spesso nelle amministrazioni locali, proprio per questo siamo preoccupati nel veder sottoporre modifiche così importanti come quelle che andranno in discussione nel consiglio comunale di domani senza alcuna informazione o meglio senza alcun confronto con le organizzazioni di rappresentanza delle imprese».

«Abbiamo assistito nel corso degli anni a rivisitazioni di questa materia, con grande attenzione all’aspetto dei luoghi perché la bellezza dei centri urbani è elemento di qualità della vita per i residenti e di attrattiva per l’accoglienza turistica che a parer nostro, sempre di più, dovrebbe richiedere l’attenzione di tutti gli attori che in modo diverso determinano le politiche di sviluppo».

«La nostra richiesta all’amministrazione comunale di Grosseto è il rinvio di questo punto all’odg del consiglio comunale di domani ed il confronto con le organizzazioni di rappresentanza delle imprese su un argomento così importante».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.