Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferrovia Massa Follonica: gli archivi tornano nella città del Balestro

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Una ricca testimonianza della storia locale tornerà presto a Massa Marittima grazie alla disponibilità di Tiemme Spa, l’azienda di trasporto locale nata nel 2010 inglobando, tra le altre, la Rama.

Si tratta dell’archivio della Ferrovia Massa Marittima – Follonica Porto, attualmente conservato presso gli uffici di Tiemme a Grosseto ma che fino a qualche anno fa si trovava nella sede storica della Ferrovia a Ghirlanda, una documentazione ricca e importante per la nostra storia prodotta dalla società ferroviaria dalla sua nascita fino agli anni ’70 del Novecento. Tale patrimonio, definito di notevole interesse dalla Soprintendenza Archivistica della Toscana con nota n. 444 del 5/05/1983, verrà restituito alla collettività pubblica su proposta del Direttore Generale di Tiemme Spa, Piero Sassoli, e sarà sistemato nel Centro di Documentazione di Niccioleta dove hanno trovato la loro sede definitiva i documenti prodotti dalle società minerarie del nostro territorio sui quali è in corso il lavoro di riordino. Le testimonianze dell’ex Società Ferrovia Massa – Follonica rappresentano senz’altro una documentazione importante che si affiancherà a quella presente negli Archivi minerari in quanto la Ferrovia Massa-Follonica fu costruita proprio a servizio del lavoro di estrazione mineraria, e dunque potrà permetterci di approfondire momenti importanti della nostra storia.

Esprime soddisfazione l’Assessore alla Cultura Marco Paperini: “Da storico frequento molto gli archivi e credo dunque che sia molto importante che il Comune possa acquisire questa documentazione che fa parte del patrimonio identitario del nostro territorio, un’azione che rientra a pieno nella politica di valorizzazione della storia recente non solo di Massa Marittima ma di tutto il territorio del Parco minerario delle Colline Metallifere”.

“Crediamo che consegnare al Centro di Documentazione di Niccioleta questo importante archivio possa essere utile alla sua valorizzazione storica, in maniera tale da renderlo condivisibile da parte della popolazione locale e da tutti coloro che saranno interessati – osserva il Direttore Generale di Tiemme Spa, Piero Sassoli – per motivi di studio, di ricerca o per semplice curiosità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.